Alberto Angela sfratta Beyoncé dal Colosseo

Share

Nelle date indicate dalla cantante, infatti, l'Anfiteatro Flavio era occupato proprio da lui, il divulgatore scientifico più amato d'Italia, e dalla sua troupe per un servizio del programma "Meraviglie" che andrà in onda prossimamente. Ma il sogno della pop star di farsi immortalare nella grandiosa location romana si è scontrato con alcuni ostacoli iniziali. La richiesta della popstar, però, per ora, non è stata accolta. Il 2 luglio hanno inviato la loro richiesta per girare un video nel Colosseo tra il 7 e l'8 luglio successivi.

Sudafrica, 100 anni fa nasceva Mandela: Obama incontra i giovani
Nelson Mandela fa politica nel più alto del termine: con la sua scelta di non violenza. La svolta avvenne soltanto nel 1990, quando Mandela fu rimesso in libertà .

Beyoncé deciso di godersi le coste dell'isola dopo i due concerti di inizio luglio, allo stadio San Siro a Milano e all'Olimpico di Roma. Il motivo? Il tempi troppo stretti, con poco preavviso. Ebbene sì, Beyoncé sembra proprio pronta a battersi come un gladiatore nell'arena. Intanto però, mentre la trattativa tra Queen B - che tra l'altro, nel 2004, al Colosseo aveva già girato "Gladiators", uno spot della Pepsi- e i dirigenti del sito archeologico continua, la notizia ha mandato in estasi i cosiddetti "angelers", ovvero i fan di Alberto Angela, con tanto di ironia sui social, tra meme e gif sulle presunte reazioni dei due protagonisti... Probabile. Anche perché, secondo il Ministero dei Beni Culturali, un videoclip della cantate al Colosseo sarebbe un importante impulso alla valorizzazione del patrimonio storico-artistico della Capitale. Beyoncè, una delle star più conosciute al mondo, è approdata nel tardo pomeriggio di ieri a Siracusa, scelta come luogo di partenza per una vacanza tutta made in sicily a bordo di un lussuosissimo yacht ma senza il compagno Jay-Z.

Share