Brasile, Ronaldo ci crede: Verdeoro pronti per vincere il Mondiale

Share

Tutti i diritti di utilizzazione economica previsti dalla legge n. 633/1941 sui testi da Lei concepiti ed elaborati ed a noi inviati per la pubblicazione, vengono da Lei ceduti in via esclusiva e definitiva alla nostra società, che avrà pertanto ogni più ampio diritto di utilizzare detti testi, ivi compreso - a titolo esemplificativo - il diritto di riprodurre, pubblicare, diffondere a mezzo stampa e/o con ogni altro tipo di supporto o mezzo e comunque in ogni forma o modo, anche se attualmente non esistenti, sui propri mezzi, nonché di cedere a terzi tali diritti, senza corrispettivo in Suo favore.

Il mondiale di Russia, sinora, ha dato qualcosa, in tema di calcio spumeggiante, grazie a Francia e Brasile che dispongono delle stelle più brillanti della rassegna, Mbappé e Neymar Jr. Primo tempo concluso col doppio vantaggio dei ragazzi di Roberto Martinez, che al 13′ hanno approfittato dell'autogol beffardo di Fernandinho e poi hanno raddoppiato con un destro potente di Kevin De Bruyne al 31′. Adesso una di loro è di troppo. Sarà il quinto confronto diretto tra le due Nazionali, nelle sfide precedenti si contano 3 vittorie brasiliane e una belga.

In casa Belgio non ci sono defezioni. I diavoli rossi arrivano, invece, di nuovo ai quarti dopo l'ultima edizione in Brasile, dove furono eliminati per mano dell'Argentina. L'ex allenatore della Juventus si aspetta però tutta un'altra partita. Il Belgio subisce molto, ma ha la possibilità di perforare nelle ripartenze anche la solidissima difesa verdeoro. Difficile pensare a una partita chiusa arrivati a questo punto del Mondiale.

Quando arriva Cristiano Ronaldo alla Juventus
Non ci sono dubbi che l'arrivo di Ronaldo porterebbe la Juventus a un livello superiore, una delle squadre più forti del mondo. Una cosa è certa: da tre giorni a questa parte non si parla d'altro.

Dalla Kazan Arena, alle ore 20:00, sarà invece il turno di Brasile - Belgio. "Vedremo una bella partita, ricca di calcio 'bonito'". Jan Andersson in questi due anni ha svolto un grande lavoro, creando una perfetta macchina difensiva capitanata dall'ex conoscenza italiana Granqvist. Sfida che perciò si prevede interessante con la squadra allenata da Southgate che proverà a fare la partita mentre la Svezia risponderà con qualche contropiede.

Secondo quarto di finale della Coppa del Mondo di calcio. Si gioca allo stadio Olimpico Fist di Sochi. Dall'esordio con la Svizzera alla vittoria negli ottavi contro il Messico, le lamentele del campione brasiliano per i falli subiti si sono alternate a quelle dei difensori per le presunte simulazioni.

Share