Calciomercato, il Chelsea si raduna con Conte ma aspetta ancora Sarri

Share

Ritrovare Sarri al Chelsea? Una mossa che non è piaciuta a Conte, lasciato all'oscuro in questa occasione, che, sempre secondo il giornale britannico, ha provato a ribellarsi "chiedendo il rispetto dei suoi programmi iniziali, con le visite fissate per lunedì". Che finirebbero nelle tasche dell'allenatore salentino. Ma dall'entourage dell'ex Napoli nessuno parla di cessione, anzi Higuain vuole rispettare il suo contratto e vuole rimanere a Torino.

Abramovich si trova dunque in una situazione complicata: non intende soddisfare né le richieste del presidente del Napoli relative a Sarri - di fatto sollevato dall'incarico - né quelle di Conte, ancora di fatto in carica al club in attesa che si rivolga una situazione in cui non sono mancati tentati sgambetti da parte del Chelsea, che è arrivato addirittura a citare per danni l'attuale allenatore in seguito alla svalutazione sul mercato di Diego Costa, scaricato a suo tempo dal tecnico salentino con un sms. Si dice che ci sia un interesse, vedremo, credo che le parti stiano lavorando. Il giovane centrale italiano è un altro pallino di Maurizio Sarri. Nel frattempo, cresce l'agitazione in casa londinese anche perché il raduno in vista della nuova stagione è alle porte, e il prossimo 8 luglio, i calciatori non impegnati nel campionato del mondo, si ritroveranno per prepararsi in previsione Premier League 2018-2019.

Sostanza cancerogena in farmaci per la pressione, l'Aifa ritira 700 lotti
Sono 748 i lotti di farmaci prodotti da 15 diverse aziende farmaceutiche contenenti il principio attivo valsartan . Il ritiro dei farmaci , disposto in via precauzionale, coinvolge tutte le agenzie europee del farmaco.

Fattore di assoluto rilievo, che potrebbe essere sfruttato alla stregua per l'operazione, agevolando e non poco le trattative con il Real Madrid ai fini dell'approdo di Cristiano Ronaldo all'ombra della Mole. Manca però l'ok del Napoli, e Sarri ha 48 ore per liberarsi definitivamente da De Laurentiis e dai partenopei. A questo punto torna in gioco Antonio Conte, che ha già salutato tutti, ma che potrebbe essere clamorosamente richiamato in servizio allo Stamford Bridge.

Share