Come e perché Trump ha rimbrottato la Fed di Powell

Share

Lo ha detto Vladimir Putin, il presidente della Federazione russa nell'odierno incontro con gli ambasciatori russi, sottolineando che coloro che cercano di includere Ucraina e Georgia nell'Alleanza, dovrebbero pensare alle conseguenze di una tale politica.

"I presidenti hanno discusso questioni di stabilità strategica, in particolare, per ciò che riguarda il controllo degli armamenti".

Il presidente Donald Trump attacca anche la Fed.

Sergio Marchionne è grave: peggiorano le condizioni di salute dell’ex leader FCA
La notizia è stata rivelata dall'ANSA nelle scorse ore che a sua volta ha citato il sito specializzato Automotive News . Camilleri , che avrà l'ampio appoggio dell'intero cda per guidare l'azienda verso nuovi traguardi.

I nuovi attacchi del presidente Usa Trump alla Federal Reserve e la possibilità di un nuovo round di dazi alla Cina fanno scivolare le Borse europee con vendite che colpiscono soprattutto il settore automobilistico, minerario e delle costruzioni.

La Russia è anche consapevole del fatto che il buon esito delle relazioni bilaterali dipende principalmente dalle reazioni degli americani, in quanto le reazioni negative all'incontro del 16 luglio hanno dei precedenti. La regione è da 4 anni praticamente zona di guerra, sin da quando nell'aprile del 2014 i separatisti filorussi hanno cominciato una ribellione contro il governo di Kiev.

Il summit di Helsinki, e il possibile secondo summit a Washington, avvengono pur mentre l'inchiesta del procuratore speciale Robert Mueller continua imperterrita. La notizia viene resa pubblica dal New York Times, il quale riportauna registrazione audio di appena due minuti in cui Donald Trump, due mesi prima delle elezioni presidenziali, discute con il suo avvocato personale il pagamento a una modella di Playboy. L'influenza geopolitica di Mosca, che si estende dal Mediterraneo al Pacifico, non può essere tenuta "sotto controllo" da parte degli Stati Uniti con un semplice incontro conciliatore tra i due leader. Mosca ha risposto accettando l'offerta, "un volta che l'invito sarà formalizzato".

Share