Concorrente fa causa a "Quattro Ristoranti" di Alessandro Borghese

Share

Ha partecipato all'ormai rodato programma televisivo di Sky Uno condotto da Alessandro Borghese ma le critiche sono state evidentemente troppo pesanti.

Psg, test amaro per Buffon: prende due gol al debutto
Gigi Buffon ha esordito con la maglia del Psg in amichevole contro il Chambly (squadra di terza divisione francese) e ha incassato due reti nei 45' nei quali è rimasto in campo.

Alessandro Borghese e il suo "4 Ristoranti" è sicuramente uno die programmi più attesi sia nella sua versione invernale che in quella estiva ma, a quanto pare, i ristoranti perdenti non la prendono mai molto bene e non solo al Sud dove spesso i protagonisti sono in contrasto e pronti a darsi battaglia fino alla fine, ma anche al Nord dove, spentesi le luci delle telecamere, si sono accese quelle dei Tribunali, o quasi. Come riporta Il Mattino di Padova, secondo Bovolato l'atteggiamento del conduttore e degli organizzatori della trasmissione è stato negativo fin dall'inizio, tanto da spingerlo ad andare con il suo avvocato a Milano dopo due giorni di riprese. "Mi hanno massacrato e io mi sono affidato a un legale per tutelare l'immagine del mio locale" tuona Daniele Bovolato, titolare della Gourmetteria di via Zabarella e ultimo classificato nella sfida a quattro tra i locali di Padova. È un programma tutto costruito - aggiunge -. Ti fanno recitare un copione già scritto. Uncopione che, sempre secondo Daniele Bovolato, rischia ora di ledere seriamente il suo locale e il suo lavoro. "Ero talmente inc. che volevo ritirarmi, ma siccome sono una persona corretta, ho scelto di rimanere", ha raccontato Bovolato, specificando di essere riuscito a fare "tagliare" alcune scene che a suo dire lo avrebbero penalizzato ancora di più. "Storie di cibo e vino" e, per l'appunto, "La Gourmetteria" di Daniele Bovolato. Ogni ristoratore ospita gli altri sfidanti e Alessandro Borghese nel proprio locale: prima di tutto lo chef ispeziona la cucina per controllarne la pulizia e l'organizzazone, mentre gli altri tre ristoratori "ospiti" studiano la sala prima di commensare tutti insieme per assaggiare e giudicare direttamente a tavola le varie proposte di menù. Gli altri partecipanti, peraltro, non si sono mostrarti realmente per quello che sono, dato che menù e prezzi sono stati modificati per l'occasione, stando a quanto ha riferito lui stesso.

Share