Cristiano Ronaldo alla Juve, mistero sulla villa in collina scelta dal campione

Share

Secondo quanto riferito da Sky, l'affare Cristiano Ronaldo-Juventus procede spedito.

Jorge Mendes rompe il silenzio. Il potentissimo agente di Cristiano Ronaldo a Record ha detto la sua sul possibile addio della star portoghese al Real Madrid, con la Juve favoritissima nella corsa al Pallone d'oro 2017, sebbene il procuratore non nomini i bianconeri direttamente. Se il presidente dei Blancos Florentino Perez dovesse mantenere la parola data, Mendes darà l'ok all'ad Beppe Marotta e al ds Fabio Paratici che formalizzerebbero l'offerta e si imbarcherebbero sul primo volo per Madrid per limare i dettagli di una trattativa clamorosa.

Stampa spagnola: Juve in pole per Cristiano Ronaldo
A 33 anni probabilmente Ronaldo vuole il contratto più importante della sua vita per chiudere al meglio la sua splendida carriera. Il club di Andrea Agnelli , in ottimi rapporti con i campioni d'Europa, però non pagherà un miliardo di euro.

Secondo Di Marzio sulla cifra di 30 milioni di euro netti a stagione, che la Juve offrirebbe a CR7 come ingaggio, ci sarebbe l'ok della proprietà della Juventus, ovvero la holding Exor presieduta da John Elkann. In poche ore si è passati dalla suggestione alla possibilità reale che l'acquisto potesse prendere forma, fino alle conferme dal Portogallo e alle non smentite dalla Juventus. In realtà, almeno secondo il Corriere di Torino, la casa CR7 l'avrebbe già trovata, in attesa che il trasferimento alla Juventus si concretizzi in modo definitivo. "Se se ne andrà, sarà comunque eternamente grato al club, al presidente, ai dirigenti, allo staff medico, ai dipendente della società, ai tifosi e a tutti i madridisti in giro per il mondo". "Nel caso, la prossima sarebbe solo una nuova tappa e una nuova sfida nella sua brillante carriera".

Share