F1, addio a Sergio Marchionne. Aveva 66 anni

Share

Sergio Marchionne, 66 anni compiuti a giugno, si è spento presso l'ospedale universitario di Zurigo dove era stato ricoverato il 27 giugno ufficialmente per un intervento alla spalla destra. Il nativo di Chieti è stato supportato in questi dure ore dai figli e dalla compagna Manuela. Sergio, l'uomo e l'amico, se n'è andato. Venerdì John Elkann ha constatato che "Marchionne non potrà tornare a fare l'amministratore delegato". "Rinnovo l'invito a rispettare la privacy della famiglia di Sergio". Numerose sono le dichiarazioni di Marchionne e in generale i contenuti che evidenziano come gli operai della Chrysler e le istituzioni che li rappresentano abbiano un atteggiamento propositivo e l'intenzione di perseguire obiettivi comuni per il rilancio dell'azienda. Era inoltre un caro amico di tutti noi e ci mancherà profondamente. Nei giorni scorsi, l'ex legale degli Agnelli, Franzo Grande Stevens, in un'intervista al Corriere della Sera aveva parlato della "assoluta incapacità di Marchionne di sottrarsi al fumo continuo delle sigarette", dunque lo stesso quotidiano di via Solferino aveva ipotizzato che potessi trattarsi di una malattia oncologica o comunque di un tumore alla parte apicale del polmone. "Ha guidato la Ferrari con grande passione, energia e intuizione".

Un destino che ha fatto si che lavorasse sino alla fine, senza mai fermarsi, neanche davanti alla malattia della quale, secondo alcuni era già a conoscenza, fino al raggiungimento dei suoi obiettivi in FCA, e poi niente più, nessuna pensione d'oro in Ferrari, nessuna pensione nella sua villa in Svizzera, nessun riposo, niente.

È morto Sergio Marchionne
Si è spento questo mercoledì mattina 25 luglio a Zurigo all'età di 66 anni Sergio Marchionne ex amministratore delegato di FCA . Accanto a lui sino alle ultime ore di vita la compagna Manuela Battezzato e i figli Alessio e Tyler .

La sua ultima uscita pubblica si era verificata il 25 giugno, in occasione della consegna di una Jeep Wrangler all'Arma dei Carabinieri.

Share