F1: si è dimesso Boullier, ds McLaren

Share

Forse è quel che serve a McLaren per ricostruire un team da troppi anni ormai copia sbiadita della squadra dal glorioso passato.

La McLaren ha reso noto con un comunicato di aver accettato le dimissioni di Eric Boullier dalla carica di direttore sportivo.

Matteo Salvini definisce la sentenza dei giudici un 'attacco alla democrazia'
Allo stato dei fatti il ministro dell'Interno non ha nulla a cui rispondere e non c'entra con l'amministrazione di quegli anni . Sono in tanti a cercare i 49 milioni di rimborsi elettorali alla Lega che sarebbero spariti: Saviano, Repubblica , Il Fatto Q.

Un tracollo senza precedenti, che ha spinto l'ingegnere francese a fare un passo indietro, rimettendo l'incarico in mano al boss Zak Brown, che ha già riorganizzato il team attribuendo a Simon Roberts il compito di occuparsi della produzione, del team di ingegneri e della logistica. Nel quadro di un programma di ristrutturazione, fa sapere la scuderia, il posto di Boullier va all'ex campione IndyCar Gil de Ferran. Mentre Andrea Stella, che ha seguito Fernando Alonso dalla Ferrari, è il nuovo responsabile delle prestazioni e delle operazioni in pista. Riconosco però che era il momento per me di farmi da parte. "Ringraziamo per il suo contributo Eric e gli auguriamo il meglio per le sue prossime sfide professionali".

"Le prestazioni della MCL33 nel 2018 non sono corrisposte alle aspettative in McLaren, di nessuno, specialmente dei nostri fedeli tifosi". Le cause sono sistemiche e strutturali, che richiedono importanti cambiamenti dall'interno.

Share