Formula 1, Silverstone: Vettel video sorpasso da urlo su Bottas

Share

"Grazie ragazzi, grazie. Qui a casa loro". E invece no, perché dopo sette anni dall'ultima volta una Ferrari è tornata sul gradino del podio, dopo quattordici anni due Rosse hanno chiuso nelle prime tre posizioni il Gran Premio di Gran Bretagna. Vettel mantiene saldamente il comando delle operazioni davanti a Bottas, Verstappen, Raikkonen e Ricciardo. La safety car ha reso tutto più complicato ma è stata una bellissima battaglia. Lewis finisce in coda ed inizia una grande rimonta, Raikkonen penalizzato di dieci secondi inizia a martellare e nel finale, dopo l'ingresso della Safety Car, la strategia della Ferrari beffa la Mercedes con Vettel che completa l'opera con un super soprasso su Bottas superato anche da Hamilton e da Raikkonen. Continua a leggere qui. È stata la Ferrari che mi ha colpito. La collisione ha fatto precipitare Hamilton in classifica fino al 18 esimo posto mentre a Raikkonen è stata inflitta una penalità di 10 secondi da parte dei commissari della FIA. Raikkonen risale al terzo posto con 116 punti. Quello che ha consacrato il lavoro minuzioso di una prima parte di stagione che vola via con una Ferrari in testa nel Mondiale costruttori (+20 sulla Mercedes) e un Vettel che guida la classifica piloti con soli 8 punti di vantaggio su Hamilton, fuoriclasse in pista quanto rivedibile al parco chiuso. Vettel interrompe cosi' una striscia di quattro successi consecutivi di Hamilton qui a Silverstone. "Giornata fantastica con un pubblico eccezionale", ha aggiunto il pilota ai microfoni di Sky Sport.

"Col senno di poi è facile dire cosa è giusto e cosa è sbagliato - commenta il 28enne di Nastola - In quel momento pensavamo che la scelta migliore fosse mantenere la posizione, non è stato così e ci assumiamo la responsabilità dell'errore". È una pista che ha ereditato le sue caratteristiche principali dalla conformazione originale del tracciato, e cioè tre piste di atterraggio dell'aeronautica militare del Regno Unito disposte a triangolo e collegate fra di loro con delle curve temporanee.

Alberto Mezzetti e Barbara D’Urso: "Ci sentiamo tutti i giorni"
Alberto , inoltre, da diverse settimane è protagonista di un gossip che sta facendo parecchio chiacchierare le testate italiane. Ci teniamo in contatto, commentiamo le nostre Instagram Stories e ci raccontiamo la nostra giornata.

"Ho avuto un bloccaggio e ho finito per colpire Lewis Hamilton".

Il suo compagno di squadra Valtteri Bottas, con pneumatici più vecchi, non è stato in grado di resistere agli attacchi di Vettel e alla fine si è dovuto accontentare del quarto posto.

Share