In arrivo l'eclissi totale di Luna più lunga del secolo - Scienza & Tecnica

Share

Chi non ha potuto osservare lo spettacolo dell'eclissi dal vivo, come chi vive negli Usa, ha avuto la possibilità di seguirla da casa in streaming, grazie al Virtual Telescope Project che ha trasmesso online la notte in rosso. Una testimonianza dell'evento è stata riportata dai suggestivi scatti offerti da Alessandro Nigro e Antonio Vertucci, fotografo di Ondanews.

Una eclissi totale di luna avviene quando il satellite della Terra viene oscurato dal cono d'ombra del nostro pianeta, con il sole dalla parte opposta.

Questa particolare eclissi, con una fase totale di circa 103 minuti, è la più lunga del XXI secolo. Anche se Paolo Volpini dell'Unione Astrofili Italiani ricorda che per vedere tutte le sfumature sarebbe ottimo guardare la Luna con un binocolo su un piedistallo. Da qui il fenomeno prende il nome di Luna rossa. Il nostro satellite assumerà un colore rosso sangue causato della luce solare filtrata dall'atmosfera terrestre che andrà a riflettersi sulla superficie lunare. Chi potrà può anche andare direttamente all'osservatorio di Savelli dove si svolgeranno una serie di attività di osservazione dal piazzale del parco astronomico Luigi Lilio ci sarà anche l'osservazione di Marte e Giove.

Domani occhi puntati al cielo: arriva l'eclissi di Luna più lunga del secolo - Curiosita'

Prima e dopo la fase totale la Luna sarà in penombra: la durata complessiva della tre fasi (penombra, totale, penombra) varia da luogo a luogo. La luna apparirà di un colore rosso fuoco. Il fenomeno di per sé poteva essere visto dalle 20.24 alle 21.30 e poi ancora dalle 23.12 a poco oltre mezzanotte.

Si racconta che nel 1504, Cristoforo Colombo disse agli indigeni della Giamaica che sarebbe sparita la luna: fece ricorso alle sue conoscenze scientifiche per fingersi un dio capace di distruggere il satellite, in cambio riuscì ad avere viveri per il suo equipaggio.

Immobile e Milinkovic restano alla Lazio
Milinkovic Savic: futuro in Premier League? Calciomercato in uscita- La Juventus non si ferma, dopo aver acquisito Ronaldo con un investimento che raggiunge i 400 milioni di euro tra cartellino ed ingaggio, vuole anche il Sergente.

Share