Inter, Vidal e Vrsaljko sempre più vicini: come cambierebbe l'undici di Spalletti

Share

I nerazzurri dovrebbero completare nei prossimi giorni l'acquisto del terzino croato sulla base del prestito con diritto di riscatto dall'Atletico Madrid, con un'operazione di circa 25 milioni di euro. E, nel caso in cui le uscite fossero due, il primo slot sarebbe riservato a Vidal, il secondo potrebbero giocarselo proprio Barella oppure Bakayoko, centrocampista che non rientra più nei piani del Chelsea e su cui si è già fiondato il Milan. L'Atletico ha ceduto sul prestito ad 8 milioni e l'obbligo di riscatto a 20 milioni.

In casa Inter va avanti anche la trattativa per il centrocampista cileno, Arturo Vidal. Il giocatore vuole i nerazzurri e ha fatto sapere di voler tornare in Italia a tutti i costi, tanto da essere disposto ad abbassare l'attuale ingaggio [VIDEO] da otto milioni di euro a stagione, e si è detto disponibile a firmare un contratto quadriennale a quattro milioni di euro a stagione più bonus. Quest'anno, anche se abbiamo già operato, visti gli impegni serve fare qualcos'altro.

Azzerato Cda FS, via bresciano Mazzoncini
Insomma il gruppo è "diventato un grande player europeo capace di crescere in Europa" meglio e più degli altri. Nella missiva rivendica la crescita di Fs e i successi ottenuti in questi due anni e mezzo di lavoro.

L' Inter è legata ad un'eventuale uscita: Joao Mario è il profilo individuato per fare cassa ma al momento offerte concrete non si vedono all'orizzonte.

A destra ci sarà il vice campione del Mondo, con la coppia di centrali composta da De Vrij e Skriniar e con Asamoah a sinistra.

Share