Johnny Depp denunciato per aver preso a pugni un location manager

Share

Secondo THR infatti nei giorni scorsi il 52enne sarebbe comparso davanti al giudice dopo aver colpito un membro della crew del suo nuovo film "City of Lies".

Secondo quanto sostenuto dal manager, Johnny Depp gli avrebbe tirato due pugni alle costole, apparentemente senza un motivo valido. I fatti risalgono al 13 aprile dell'anno scorso: Brooks, in qualità di responsabile, stava trattando una proroga del permesso per girare all'interno e all'esterno di un hotel di Los Angeles.

"Durante l'alterco, la vittima ha notato che l'alito di Depp puzzava di alcol", recita la denuncia. Alla fine venne concessa una proroga fino alle undici di notte, ma quando il location manager intimò al regista Brad Furman di interrompere per il limite di tempo raggiunto, questi ironicamente gli consigliò di andarlo a dire lui stesso all'attore.

Juventus: Ronaldo, la baby tifosa e il 1° autografo "juventino"
Quando abbiamo cominciato a trattare per Cancelo, che ha lo stesso procuratore di Ronaldo , cioè Mendes . La trattativa più incredibile si è chiusa ieri con l'atteso scacco matto al Real .

Mentre Depp urlava a Brooks, lo ha colpito due volte nella parte inferiore sinistra della gabbia toracica, e a quanto pare, per calmare le acque sono dovute intervenire le guardie del corpo di Depp.

Ancora guai giudiziari per Johnny Depp che, dopo aver affrontato l'aspra causa di divorzio da Amber Heard che l'ha accusato di violenza domestica e aver citato in giudizio i suoi ex manager e avvocati che lo avrebbero truffato e a cui ha chiesto un risarcimento di 25 milioni di dollari, dovrà rispondere in tribunale dell'accusa di aggressione. "Tutti noi amiamo le storie, ma qui non c'è alcuna storia da raccontare". Nel girare una scena le cose non sarebbero andate nel verso giusto e Brooks avrebbe avvertito Depp che rimaneva la possibilità di ripeterla una sola volta.

Johnny aveva fatto quindi modificare la parola SLIM (soprannome della Heard) incisa sulla sua mano destra con SLUM, ma di recente ha deciso di ritoccarla nuovamente sostituendo la U con A cerchiata rossa, simbolo del movimento anarchico e segno inequivocabile del periodo decisamente sregolato e sopra le righe che sta vivendo in questo comento.

Share