Juventus, Cristiano Ronaldo rifiuta 200 milioni: CR7 vuole solo i bianconeri

Share

CR7 qualche mese fa ha rifiutato 200 milioni dalla Cina per due anni. La prossima settimana sarà molto intensa e probabilmente storica per la Vecchia Signora, pronta a vestire di bianconero il cinque volte Pallone d'Oro. Alla Juventus ha prospettato la possibilità di acquistare CR7 a 100 milioni, la cifra che era stata indicata in un gentleman agreement a gennaio, quando la trattativa per un nuovo contratto non era decollata e Cristiano aveva iniziato a manifestare i primi mal di pancia anche alla luce della clausola rescissoria (da 1.000 milioni) che allontanava molte delle pretendenti. "Su richiesta della Consob", si legge nella nota della società, "in relazione alle notizie diffuse recentemente dagli organi di stampa, Juventus Football Club S.p.A. precisa che durante la Campagna Trasferimenti la Società valuta diverse opportunità di mercato e all'eventuale perfezionamento delle stesse fornirà adeguata informativa nei termini di legge".

L'ultimo nodo da sciogliere al quale sta lavorando Mendes è quello che sembra interessare maggiormente Florentino Perez, che vorrebbe che il classe '85 dichiarasse pubblicamente ed esplicitamente che la scelta di lasciare Madrid è solo e soltanto sua.

Kate e Meghan, sfida a colpi d'eleganza al battesimo del principino Louis
James's Palace di Londra, lo stesso luogo in cui è stata battezzata Meghan Markle prima del matrimonio con Harry . Il principe Louis indossa una replica fatta a mano della veste battesimale tradizionale della famiglia reale .

Cristiano Ronaldo alla Juventus: La dirigenza bianconera ha il sì del portoghese e sta lavorando agli ultimi dettagli con il Real Madrid. La stella del Chelsea sta trascinando il Belgio al Mondiale russo e al Real Madrid stanno pensando di puntare sul numero 10 dei Diavoli Rossi.

Cristiano Ronaldo pare sempre più vicino alla firma di uno dei trasferimenti più strabilianti della storia. Una sorta di secondo round dopo i colloqui della scorsa settimana.

Share