Libia | bimbi tra migranti stipati morti

Share

Sicuramente i metodi adottati dal segretario della Lega sono duri e hanno la colpa di rendere ancora più drammatica l'esperienza dei tanti migranti stipati sui battelli e sui gommoni. Il capo del Viminale si è scagliato contro l'istituzione europea, sottolineando che c'è "un'ipocrisia di fondo in Europa in base alla quale si danno soldi alla Libia, si forniscono le motovedette necessarie e si addestra la Guardia Costiera, ma poi si ritiene la Libia un porto non sicuro".

Una chiusura totale che manda su tutte le furie Salvini il quale, sulla sua pagina Facebook, scrive lapidario: "L'Unione Europea vuole continuare ad agevolare lo sporco lavoro degli scafisti?" Non è quindi la Commissione che può decidere se la Libia sia o meno un paese sicuro, spiegano le stesse fonti replicando indirettamente alla richiesta di Salvini, ma è una sentenza, un atto giuridico che stabilisce che non lo è (La Repubblica). "Non lo fara' in mio nome, o si cambia o saremo costretti a muoverci da soli". Salvini indica così quale sarà l'obiettivo dell'Italia nell'incontro del 18 luglio sulla missione europea Sophia: "Ridiscutere sulla firma suicida del 2015, di cui dovete andare a chiedere conto al governo Renzi". La controreplica di Astral e Opena Arms è arrivata poco dopo, "Sbarcare i migranti soccorsi in mare in Libia costituirebbe un refoulement (respingimento), contrario al diritto internazionale".

Prime Day: le giornate delle super offerte firmate Amazon
Per 36 ore , quindi, sarà possibile consultare migliaia di sconti e offerte su vari prodotti, specialmente quelli hi-tech. Tra chi può partecipare all'Amazon Prime Day 2018 , in ogni caso, c'è anche chi non abbia mai provato Amazon Prime .

L'obiettivo di riconoscere i porti libici come sicuri era già stato annunciato dal vicepremier a Innsbruck settimana scorsa, ma non compare nella lettera scritta da Conte sabato ai leader Ue, in cui si parla solo di "non identificare più solo l'Italia come porto di sbarco".

Per lanciare un altro messaggio, il premier Conte ha visitato la Comunità di Sant'Egidio, dove vengono accolte persone anziane, disabili e migranti che richiedono asilo. Lo ha detto il portavoce della Commissione Ue Schinas. "In generale e senza entrare nei dettagli, la Commissione condivide pienamente il senso d'urgenza ed è impegnata nel dare seguito velocemente alle conclusioni", ha aggiunto il portavoce della Commissione Ue. "Nessuna operazione europea e nessuna imbarcazione europea" riporta i migranti salvati in mare in Libia, perché "non consideriamo che sia un paese sicuro".

Share