Mondiali, Croazia in finale: superata l’Inghilterra ai supplementari

Share

Anche l'altro interisa, Brozovic, aumenta i giri del motore e trascina i suoi fino ai supplementari, quando un guizzo di Mandzukic imbeccato da un gran colpo di testa del solito Perisic porta in vantaggio i suoi. Nella ripresa la situazione si è però ribaltata: trascinati da un Perisic in grande serata, i croati hanno iniziato a macinare gioco, trovando il pareggio al 68' proprio con una zampata del giocatore dell'Inter e mettendo poi alle corde la compagine dei Tre Leoni, capace comunque di resistere fino al 90'.

Mondiale 2018 - Inghilterra e Croazia in semifinale: Russia fuori ai rigori
Croazia (4-2-3-1): Subasic; Vrsaljko , Lovren , Vida , Strinic; Brozovic , Rakitic; Rebic , Modric , Perisic; Mandzukic . Sono stati degli errori le sostituzioni di Fedor Smolov e, per maliziosa ironia, di Mario Fernandez.

Nell'altra semifinale la Francia si è imposta per 1-0 sul Belgio. Subito dopo il laterale offensivo ha colpito il palo con un tiro di sinistro da buona posizione ma la fortuna ha salvato Pickford e la nazionale inglese. Arrivano all'ultimo atto dopo aver pareggiato 3 partite consecutive al 90': Danimarca e Russia si erano arrese ai rigori, l'Inghilterra cade ai supplementari trafitta da Perisic e Mandzukic. Sarà la Croazia a giocare la sua prima finale di un Mondiale e nell'edizione più sorprendente di sempre sembra quasi una conclusione naturale: domenica a Mosca la Francia sfiderà un popolo di 4 milioni e mezzo di abitanti, rappresentato da una generazione di campioni e grandi calciatori. La CroazInter è ancora in Russia e vuole fare davvero la storia!

Share