Moto 3, GP Germania. Oettl il più veloce, Arbolino secondo

Share

Nella corsa al titolo limita i danni Marco Bezzecchi, secondo al traguardo, resistendo al ritorno di Mcphee che ha completato il podio.

Arbolino a parte, la seconda sessione di libere ha visto un solo altro italiano presente nella top ten. Si tratta di Fabio Di Giannantonio (+0.505), autore del decimo crono davanti al giapponese Kazuki Masaki.

Moto2, Fenati chiude al 16* posto
Il team Marinelli Snipers supera, in scioltezza, le prime onde di una certa importanza con Tony Arbolino , oggi secondo in Moto3. Marini attacca Mir , intanto tutte le intenzioni di Oliveira sono nel superare Schrotter, con il quale inizia una bagarre.

Di Gianntonio si avvicina al mezzo secondo di ritardo, Bulega che si era affacciato alle prime posizioni nel turno mattutino, si ferma poco più indietro (dodicesimo a 513 millesimi), Dalla porta e Antonelli finiscono ancora più staccati, rispettivamente diciassettesimo e ventitreesimo. Sesta posizione per Lorenzo Dalla Porta che, nonostante la partenza in quinta fila, si trova già nel gruppo dei migliori ed è protagonista di un contatto con Raul Fernandez. Nuovo tentativo di allungo per Jorge Martin a otto giri dalla fine con il solo Marco Bezzecchi che riesce a limitare la sua fuga, restando a sei decimi dallo spagnolo del team Gresini. A seguire ben tre spagnoli: Ramirez, Canet e Masia.

E' Jorge Martin ad aggiudicarsi la pole del Gran premio di Germania classe Moto3, nona tappa del Motomondiale 2018. Poi altri due italiani, Arbolino e Bezzecchi, a 3 decimi.

Share