Prime parole di Sarri al Chelsea: subito un messaggio d'amore per Napoli

Share

"Il Chelsea è uno dei club più importanti nel campionato più importante d'Europa".

Su Guardiola: "E' un amico per me, per questo parla sempre bene di me (ride, ndr)". "Sono stato fortunato ad aver avuto la possibilità di poter portare le mie idee sul campo essenzialmente per la qualità di quei giocatori".

Sarri trova un Chelsea reduce da un quinto posto e dalla conquista della FA Cup sotto la guida di Antonio Conte. "Il Chelsea è una buona squadra ma purtroppo in Inghilterra ci sono altre cinque-sei ottime squadre". Penso che con uno o due aggiustamenti potremo giocare il mio di calcio. Proverò a importare il mio stile e spero che i tifosi mi sosterranno in qualsiasi momento. Ora la Serie A ha raggiunto nuovamente un appeal non da poco, mentre il Napoli si è catalogato prepotentemente in un livello Mondiale: "le parole di De Laurentiis su Mendes e Ronaldo lo confermano".

Trump: "La Ue? Un nostro nemico, in parte anche Russia e Cina"
Il polacco Tusk presidente del Consiglio UE, che attraverso Twitter afferma: "L'America e l'UE sono ottimi amici". Trump si è anche congratulato con Putin per la superlativa organizzazione del campionato mondiale di calcio.

Jorginho è passato ufficialmente dal Napoli al Chelsea. Quindi ha la capacità di muovere la palla in maniera veloce. Amo alcuni scrittori, l'ultimo che mi è piaciuto è stato Vargas Llosa.

Sul Chelsea: "Conosco tutti i giocatori, li conoscono tutti, sono tutti fantastici. Voglio divertirmi e magari anche vincere qualcosa": è il biglietto da visita di Maurizio Sarri, neotecnico del Chelsea nella sua prima intervista sul sito del club. "Nel mio lavoro è impossibile promettere qualcosa, ma posso dire che daremo tutto quello che abbiamo".

Share