Questo Mondiale putiniano fa fuori gli dei del calcio. E noi godiamo

Share

La Seleçao arriva da favorita a questo incontro con Neymar chiamato a dimostrare in questo mondiale la sua essenzialità all'interno del progetto verdeoro: fino a questo momento un goal e un assist sono stati il bottino del numero dieci, che nel corso degli ottavi di finale dovrà cercare di aumentare il computo personale dei dati statistici. Il Perù, invece, battendo per 2-0 l'Australia, ha ottenuto un "premio di consolazione".

La fase a gironi dei Mondiali Russia 2018 si è rivelata ricca di sorprese e sopratutto molto competitiva, ma adesso dalle 32 squadre iniziali siamo passati a 16 squadre, con gli ottavi di finale che da domani inizieranno nuovamente a tenere tutti gli appassionati di calcio davanti alla tv. L'Albiceleste ha chiuso alle spalle della Croazia nel proprio girone mentre i transalpini lo hanno vinto con due vittorie e un pareggio. Anche la Spagna pareggia all'ultimo minuto (2 a 2) una sfida dal gusto post coloniale, contro un Marocco che chiude ultimo, ma che tiene in ansia la Roja fino alla fine. Dopo un match emozionante hanno vinto Hazard e compagni per 3-2. Le due nazionali si sono affrontate tre volte in un Europeo, ma mai in un campionato del mondo.

EQUILIBRIO. Tutte le big ce l'hanno fatta, eccetto appunto la Germania (altro capitolo Italia ed Olanda, che in Russia non ci sono nemmeno arrivate).

Per domenica sono in programma: Brasile-Messico (10:00) e Spagna-Russia (14:00).

Adesso potete puntare e scommettere su quella che secondo voi sarà la squadra che si aggiudicherà il campionato del mondo. I croati hanno dominato il loro girone, danesi secondi dietro la Francia nel Gruppo C. Dopo una maratona è stato decisivo il rigore di Rakitic nella serie finale dei penalty, dopo l'1-nei tempi regolamentari.

Mondiali: Belgio-Giappone 3-2, emozioni e rimonta
Inoltre, malgrado abbia disputato solamente 38 minuti in questa Coppa del Mondo , ha già realizzato una rete e fornito un assist . Assieme a Cristiano Ronaldo, è stato l'unico giocatore a trovare il gol di destro, di sinistro e di testa nella fase a gironi.

Come approfittare al meglio dei prossimi Mondiali 2018?

Nessun errore, nessuna svista della terna arbitrale, nessuno scandalo: così come già successo nell'ultima edizione del Mondiale per club a dicembre scorso, la quarta sostituzione ha diritto di esistere, basta che sia effettuata durante i tempi supplementari e non prima.

Dunque, il tifoso ciclista riprenderà la sua pedalata per arrivare a San Pietroburgo, città da cui prenderà il treno notturno per Mosca per godersi la finale del Mondiale il 15 luglio e si augura ardentemente di poter vedere la sua squadra, il Belgio, vincere l'ambito trofeo. Infine martedì ci saranno Svezia-Svizzera, nel pomeriggio, e Colombia-Inghilterra alle 20.

Colombia - Inghilterra: James ce la fa?

Share