Ricorso Milan Europa League: quando arriva la sentenza finale del TAS?

Share

C'è Antonio Conte nel futuro del Milan.

L'indiscrezione è buona. E arriva da sportmediaset.it, che parla di probabile svolta dopo il Cda di questo sabato.

La clamorosa indescrizione che rimbalza oggi è quella che riguarda la panchina del Milan: Antonio Conte, fresco di esonero dal Chelsea, sarebbe il preferito del nuovo proprietario per rilanciare il club. Ma adesso, finalmente, quel matrimonio potrebbe celebrarsi. L'hedge fund di Paul Singer, infatti, vorrebbe dare un taglio netto con la precedente stagione. Anche se si è prodigato nel parlar bene dell'attuale tecnico, solo una volta o poco più, non ha insistito.

Di Maio accusa: 'Il decreto Dignità ha le lobby contro'
La ragione è sempre quella: ci saranno meno posti di lavoro , a causa di quelle norme, e dunque meno entrate fiscali per lo Stato. Insomma, il vicepremier e ministro dello Sviluppo evoca l'ombra del complotto contro il governo.

Proprio Massimiliano Mirabelli e Marco Fassone avrebbero i giorni contati.

Sta di fatto che l'arrivo di Conte faciliterebbe anche la trattavia per Alvaro Morata, decisamente più convinto di trasferirsi a Milano se con la garanzia di ritrovare l'allenatore che lo aveva voluto prima alla Juve (dove però non si incrociarono mai) e poi al Chelsea.

Share