Schianto frontale tra moto e auto: muore un ragazzo di 30anni

Share

Per cause in fase di accertamento, una moto e una vettura si sono scontrate, l'incidente non riportava persone ferite. Adesso il problema del dissesto viario, ormai allarmante nel nostro Paese, si sta allargando a macchia d'olio e stanno emergendo tutte le realtà cittadine italiane nelle quali la questione merita di essere studiata più da vicino.

Ma quando un addetto dell'obitorio è andato a controllare il corpo nel frigorifero, si è accorto che la donna stava ancora respirando. Sulle prime i soccorritori hanno pensato che la vittima fosse una sola e hanno provveduto all'immediato ricovero del conducente della Golf, sotto choc ma solo leggermente ferito, all'ospedale di Verona; solo dopo parecchi minuti, mentre venivano compiuti i rilievi di prammatica, l'altra terribile scoperta: in un fossato adiacente a un'abitazione, a decine di metri dal punto dello schianto, veniva ritrovata, ormai priva di vita, anche la fidanzata del 28enne, Giulia Signorini, 25enne residente a Vigarano Pieve, sempre nel ferrarese. Indagini in corso per ricostruire l'accaduto. Intanto Gerrit Bradnick, responsabile delle operazioni di emergenza, ha affermato che non ci sono "prove di negligenza" da parte degli operatori di soccorso.

Nainggolan saluta Trigoria: "Mi mancherete tutti, vi voglio bene"
Radja Nainggolan si è recato oggi a Trigoria per salutare gli ex compagni presenti e i collaboratori della Roma . Queste le parole del ninja: "Ragazzi è stato un piacere, mi mancherete tutti, vi voglio bene! ".

Poi ha aggiunto che l'errore "non è dovuto al fatto che i nostri paramedici non sono adeguatamente formati". Fuggito dopo l'incidente mortale che ha coinvolto una moto guidata da un 33enne originario di Vitulano, in provincia di Benevento, ora è ricercato.

In quel caso ben tre medici ne avevano dichiarato il decesso.

Share