Tesoro, l'asta di BTP e CCTEu sollecita una domanda modesta

Share

Il Tesoro ha rastrellato 6,5 miliardi di euro collocando BTp e Cct con consegna che variava tra i 5, i 7 e i 10 anni. La domanda ha raggiunto i 2,675 miliardi.

Gli esperti fanno notare infatti che le emissioni di ieri non sono state solide, visto anche l'ammontare contenuto in offerta, ricordando che i rendimenti si mantengono in ogni caso su livelli ben più alti di soli due mesi fa.

Germania, scuse mondiali ai tifosi
Un incrocio, quest'ultimo, che potrebbe trasformare il Mondiale della squadra di Jan Andersson in un torneo da rivelazione. La Corea del Sud esce a testa alta dal mondiale pur sapendo di aver sfiorato l'impresa.

Piazzati anche 2 miliardi di BTP decennali, scadenza febbraio 2028, ad un tasso del 2,77%, in diminuzione di 23 punti base rispetto al precedente collocamento e con una richiesta di 3,148 miliardi. Il rendimento si è difatti attestato all'1,82% (50 punti base in meno rispetto all'asta di fine maggio), mentre il bid to cover è stato nella media, pari a 1,34.

Share