Alessio Figalli riporta in Italia il Nobel della Matematica

Share

Oltre all'italiano Alessio Figalli, del Politecnico di Zurigo, il riconoscimento più prestigioso in campo matematico, la Medaglia Fields, è andato al tedesco Peter Scholze dell'Università di Bonn, all'australiano Akshay Venkatesh dell'Università di Stanford e al rifugiato iraniano di origini curde Caucher Birkar, che lavora nell'Università britannica di Cambridge.

La medaglia Fields torna in Italia dopo 44 anni e nello specifico nella Capitale. In un'intervista rilasciata su Quanta Magazine il matematico ha raccontato che quando era bambino, alle pareti della sua classe di matematica, a Teheran, erano appese le foto dei vincitori della Medaglia Fields. Nel 2008 ha avuto la docenza all'École Polytechnique di Parigi e nel 2009 nell'Università del Texas ad Austin, dove nel 2011 è diventato professore ordinario. Tale premio arriva per i suoi contributi alla teoria del trasporto ottimale, e la sua applicazione alle equazioni derivate parziali, alla geometria metrica e alla probabilità. L'annuncio è stato dato a Rio de Janeiro, dove centinaia di matematici di tutto il globo si riuniranno nel loro Congresso mondiale fino al prossimo 9 agosto. E' il secondo italiano a ricevere questo premio. E c'è un tratto che li accomuna, l'aver studiato o insegnato alla Scuola Normale di Pisa. La medaglia Fields è il coronamento di una serie di importanti riconoscimenti scientifici, come quello della Società Europea di Matematica (2012), la Stampacchia Gold Medal (2015), l'O'Donnel Award in Science conferito dall'Accademia di Medicina, Ingegneria e Scienza del Texas (2016), il Premio Feltrinelli Giovani dell'Accademia dei Lincei (2017).

Il premier Conte: "Complimenti ad Alessio Figalli, premio Fields per la matematica". Figalli, che insegna all'ETH di Zurigo, è il secondo italiano ad avere ottenuto l'importante riconoscimento. "Può inoltre avere un grande impatto come ambasciatore per la matematica". Spero che questa notizia porti il sorriso a 40 milioni di persone": "sono le parole dell matematico rifugiato nel Regno Unito, riportate dall'Ansa.

Incendio Grecia: gemelle disperse morte abbracciate ai nonni
Il Ministero della Sanità ellenico ha comunicato inoltre che una donna di 40 anni è morta in ospedale per le gravi ustioni. I cadaveri delle due bambine erano tra quelli rinvenuti martedì scorso sulla sommità di un'altura a picco sul mare.

Così nel 2002 è stato ammesso alla Scuola Normale di Pisa.

Anche in meteorologia appare lo studio del trasporto ottimale di particelle, infatti se una nuvola deve spostarsi, le particelle che compongono la nuvola seguiranno nel tempo un trasporto ottimale.

Share