Allegri: "Ringrazio Higuain, Caldara? Dispiace, ma Bonucci è un giocatore importante"

Share

Massimilano Allegri ha virtualmente salutato Higuain e Caldara e accolto invece Bonucci: il tecnico bianconero, a margine dell'amichevole vinta contro le All Star dell'MLS, ha risposto alle domande dei giornalisti sui temi del mercato caldissimi di casa Juventus. Lucci ha parlato con la Juventus, i problemi tra Bonucci e Allegri pare siano stati chiariti e la trattativa è iniziata, l'affare è decollato, anche se la trattativa non è ancora vicina alla chiusura. La moglie e i figli di Bonucci inoltre hanno lasciato ben presto, durante la stagione, Milano e sono tornati a Torino, e l'aspetto familiare è molto importante nella decisione del giocatore. Per quanto riguarda Higuain, lo ringrazio di cuore per questi due anni in cui ha dato tutto.

Battiato e la notizia preoccupante sull'Alzheimer: il post dell'amico Roberto Ferri
Franco Battiato è l'unico a essere stato in grado di esplorare in musica e poesia l'anima e la mente umana. La verità, invece, è che ufficialmente nessuno sapeva nulla.

"Non avremmo attaccanti? E' vero, nell'anno dei Mondiali mancano sempre tanti giocatori a tutte le squadre durante l'estate, ma il nostro vantaggio è avere già i difensori e i centrocampisti praticamente al completo". Marotta e Leonardo hanno trovato l'accordo per lo scambio dei due difensori alla pari con una valutazione di quaranta milioni a testa. "Mi spiace, ma il mercato ci ha obbligato a farlo ripartire - ha dichiarato a Sky Sport -". È stata una bella opportunità per noi prendere parte a questo grande evento, in uno stadio splendido e davanti a oltre 70mila persone. Ho già avuto l'occasione di giocare l'MLS AllStar con la Roma e per noi è una buona occasione per proseguire la preparazione" e capitan Chiellini: "E' un momento importante per noi, abbiamo un po' di partite per prepararci all'inizio del campionato.

Share