Barcellona, Malcom: "Le parole di Manolas? Resto calmo davanti alle provocazioni"

Share

Il nome cancellato dalla formazione dal profilo Twitter della Roma?

Gara dai due volti: nel primo tempo i catalani passano in vantaggio con l'ex interista Rafinha, ma vengono raggiunti prima dell'intervallo da El Shaarawy, servito dal neo acquisto Justin Kluivert. Nel finale, poi, le reti di Cristante e di Perotti su calcio di rigore. E' un ottimo giocatore, se lo ha preso il Barcellona vuol dire che anche noi ci avevamo visto lungo. Buona fortuna a lui, anche se io sono contento di quelli che ho. Il mercato? Penso che non dovremo affollare la rosa, dobbiamo lavorare con intelligenza. Bisogna essere intelligenti in quello che facciamo, il direttore Monchi è stanco ma non dorme.

Nave italiana riporta in Libia migranti. Salvini: "Guardia costiera non coinvolta"
Un avvenimento in netto contrasto con la legislazione internazionale che stabilisce che sia garantito il diritto d'asilo. Lo denuncia Nicola Fratoianni di Liberi e Uguali da bordo della Open Arms .

BARCELLONA (4-4-2): 13 Cillessen; 22 Vidal (46′ Ballou), 5 Marlon (46′ Miranda), 15 Lenglet (60′ Palencia), 2 Semedo (60′ Cuenca); 26 Malcom (60′ Perez), 12 Rafinha (60′ Collado), 28 Cucurella (46′ Paco A.), 20 Sergi Roberto (46′ Monchu); 4 Arthur (45′ Pigui), 9 Munir (46′ Ruiz).

Marcatori: 6′ Rafinha, 35′ El Shaarawy, 49′ Malcom, 77′ Florenzi, 83′ Cristante, 86′ rig. Nel corso della partita hanno trovato spazio Cristante, Fazio, Gonalons, Juan Jesus, Kolarov, Mirante, Pastore, Luca Pellegrini, Perotti e Schick. Di Francesco ha schierato inizialmente il consueto 4-3-3, con Olsen in porta; Florenzi, Manolas, Marcano, Santon in difesa; Strootman, De Rossi, Lorenzo Pellegrini a centrocampo; El Shaarawy, Dzeko e Kluivert in attacco.

Share