"Demi Lovato ha accettato di entrare in riabilitazione" scrivono negli Usa

Share

Demi Lovato, dopo diversi giorni di assenza, rompe il silenzio e scrive una lettera a cuore aperto ai propri fan.

Demi Lovato ha affidato a Instagram le prime parole dopo l'overdose di eroina che ha quasi rischiato di ucciderla: "Sono sempre stata trasparente circa il mio percorso con la dipendenza", ha scritto Demi, "Quello che ho imparato è che la malattia non è qualcosa che sparisce col tempo, è qualcosa che devo continuamente affrontare".

Demi Lovato ha parlato per la prima volta dopo essere finita in ospedale a causa di una overdose.

Fisco, sospeso l’invio delle cartelle per il mese di agosto
Al secondo e terzo posto troviamo rispettivamente il Lazio (circa 71mila) e la Campania (circa 65mila). In Campania congelati circa 107mila atti, la cui notifica riprenderà normnalmente a settembre.

Infine ha scritto che ora ha bisogno di "tempo per guarire e focalizzarmi sulla mia sobrietà", aggiungendo una promessa: "Continuerò a lottare".

Dopo aver ringraziato anche la sua famiglia, i suoi amici e il team di professionisti che l'ha seguita, Demi Lovato tira in ballo anche la sua riabilitazione. "Ringrazio Dio perché sono ancora viva e perché sto bene". Poi un doveroso ringraziamento anche alla sua famiglia e allo staff del Cedars-Sinai Hospital di Los Angeles, dove è stata ricoverata fino a questo weekend. Ai miei fan invece voglio dire grazie per tutto l'amore ed il supporto che mi avete dimostrato nelle scorse settimane e non solo. "I vostri pensieri positivi e le preghiere mi hanno aiutata in questi tempi difficili". "Continuerò a combattere" ha infatti concluso alla fine la cantante.

Share