Formula 1, Horner scarta l'ipotesi Alonso per la Red Bull: "Crea caos"

Share

Su Ricciardo: "Abbiamo concesso a Daniel tutto ciò che voleva, ma non è stato abbastanza". "Ho grande rispetto per Fernando".

Christian Horner ha chiaramente fatto capire che per Fernando Alonso non c'è posto in Red Bull. Il team anglo-austriaco vuole puntare su Max Verstappen per il prossimo futuro, con un giovane promettente da affiancare all'olandese ( probabilmente il prescelto è Gasly). Lui è un grande pilota, davvero grande, ma penso che vederlo alla Red Bull sarà molto difficile - ha scritto Horner sul podcast ufficiale della F1 -. Ieri la notizia del rifiuto del team manager della Red Bull all'ipotesi di ingaggiare per le prossime stagioni il pilota spagnolo, reo a suo dire di "creare caos ovunque vada". "Io non sono sicuro che sia la soluzione migliore per noi", ha dichiarato Horner sulla possibilità di vedere Alonso alla guida di un bolide della scuderia austriaca. "Siamo fortunati ad avere sotto contratto grandi talenti, adesso studieremo la situazione e prenderemo la decisione giusta".

Moavero: "Anche noi siamo stati migranti". Lega insorge
Il richiamo di Moavero o è inutile o è fuorviante rispetto alla necessaria azione per impedire una invasione di clandestini che con gli emigranti italiani non c'entra nulla.

La bocciatura di Alonso però potrebbe essere una sorta di vendetta nei confronti dello spagnolo. Non l'ho ancora accettata, ho pensato che stesse scherzando, ma lui è stato chiaro e rispettiamo la sua scelta: avrà le sue ragioni. "Avrei potuto capirlo se fosse andato in Ferrari o Mercedes, ma è un enorme rischio in questa fase della sua carriera", ha concluso.

Share