Genova, crolla ponte autostrada: 39 morti, si scava ancora

Share

La società - che ha chiuso il 2017 con ricavi operativi per quasi 4 miliardi, un utile d'esercizio di 1,042 miliardi e investimenti operativi per 556 milioni - si difende: "Investiamo oltre un miliardo in sicurezza e manutenzione".

DI MAIO: AUTOSTRADE RESPONSABILE, VIA I VERTICI E LA CONCESSIONE -"Certo che si poteva evitare: le condizioni visibili a tutti, non a un ingegnere, lasciano capire che la manutenzione non è stata fatta e per questo il ponte è crollato".

Al termine del Consiglio dei Ministri, il Premier Giuseppe Conte, in conferenza stampa ha dicharato: "Al di là delle verifiche penali e di quello che farà la magistratura con la sua inchiesta, non possiamo attendere i tempi della giustizia penale". Il Governo, nell'atto di disporre nuove concessioni, sarà molto più rigoroso nella valutazione delle clausole. "Autostrade non ha fatto la manutenzione" sul ponte e "Toninelli ha avviato le procedure" per il ritiro della concessione. Si tratta di installare dei banali sensori su tutte le infrastrutture del Paese per un monitoraggio costante: a volte si fa con dei satelliti, a volte con i sensori. Nella giornata odierna i bond Atlantia sono crollati ai minimi storici. Il presidente del consiglio Giuseppe ha poi annunciato la volontà di "nominare un commissario ad hoc per la ricostruzione a Genova". Relativamente alle macerie, il direttore generale della Protezione civile, Agostino Miozzo, descrive le priorità: "Ora dobbiamo cercare le eventuali persone che ancora sono sotto le macerie, ma subito dopo inizierà un'altra fase molto critica che è quella di rimuovere questa diga artificiale che si è creata nel torrente Polcevera, e che rappresenta un pericolo concreto per la città". Tanto il messaggio è stato voluto, dettato e confezionato da queste esigenze, chiamiamole istituzionali prima che politiche, che anche il formato è apparso immediatamente inedito: una telefonata, una sorta di conference call del giorno prima, che fra l'altro non ha trovato conferme ufficiali di partecipazione, per dire così, complete.

Bezzecchi non fa sconti: sua la pole
L'episodio è stato notato dalla direzione gara, ma giustamente senza sanzioni. In seconda fila ci sono Canet, Arbolino e Rodrigo.

"Lanceremo tempestivamente è un piano straordinario di monitoraggio di tutte le infrastrutture, soprattutto di quelle più vecchie".

Tutti i cittadini devono viaggiare sicuri e ci impegneremo affinchè queste tragedie non accadano più. - ha concluso Conte. Purtroppo il numero dei morti aumenta con le ore e non possiamo che esprimere la nostra vicinanza alle famiglie. "Tutto il governo, in particolare il ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli, sta seguendo con attenzione quanto sta succedendo a Genova", scrive ancora Di Maio su Facebook. "Società autostrade per anni è stata difesa dai precedenti governi", hanno detto i due ministri.

Share