La Fattoria Degli Animali, Andy Serkis sarà il regista

Share

Il romanzo distopico, satirico e allegorico è ambientato in una fattoria dove gli animali, stanchi dello sfruttamento dell'uomo, si ribellano.

Netflix ha annunciato di aver concluso le trattative per la produzione de La fattoria degli animali e l'adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo di George Orwell sarà diretto da Andy Serkis (Il pianeta delle scimmie). Matt Reeves, Rafi Chrohn e Adam Kassan saranno i produttori.

Siamo incredibilmente emozionati di aver trovato in Netflix la compagnia perfetta per quest'epocale racconto di George Orwell. "Poter collaborare nuovamente con il mio amico Matt Reeves, con la sua sensibilità acuta e la sua intelligenza narrativa, la sua onestà e la sua capacità di comandare in questo reame rappresenta davvero lo scenario migliore per portare in vita questo progetto a cui siamo da tempo appassionati".

Monte Bianco, tre alpinisti morti
Una delle ipotesi è che i tre alpinisti, membri della stessa cordata, avrebbero perso la presa durante la loro ascesa. La restrizione, in vigore dal 14 luglio scorso, è stata prolungata dal prefetto dell'Alta Savoia, Pierre Lambert.

"Tutti gli animali sono uguali, ma alcuni sono più uguali degli altri". Nel caso de La fattoria degli animali, il fatto principale è la Rivoluzione russa del 1917, che ha portato alla dissoluzione dell'impero zarista e alla nascita della dittatura sovietica.

Non è ancora chiaro se "La fattoria degli animali" di Andy Serkis sarà rilasciato solo sulla piattaforma Netflix o approderà anche nelle sale cinematografiche, al contrario, probabilmente, di "Mowgli" che, stando alle rivelazioni di un rappresentante a "Variety", sarà visibile sia sul grande schermo che online.

Ad investire nell'opera è il colosso dello streaming Netflix, che ha già acquisito i diritti di "Mowgli", il nuovo adattamento cinematografico de "Il Libro della Giungla", diretto dall'artista britannico e originariamente acquisito dalla Warner Bros.

Share