La figlia di Asia Argento vandalizza un bus dell'Atac

Share

In una Instagram Story la 17enne si è ripresa mentre si vantava di aver imbrattato un autobus dell'Atac di Roma. Nella lettera pubblicata in un modo non convenzionale, ha scritto: "Ho sbagliato e chiedo scusa".

Se non lo sapete deturpare i mezzi pubblici è un reato punibile con una multa da 300 Euro fino a 1000 e con la reclusione da 1 a 6 mesi.

Anna Lou ha cercato di rimediare al grave errore commesso ma le sue parole non hanno affatto convinto i suoi followers. Non però in modo formale, conformista, come chi lo "deve" fare, ma chiederò scusa in modo sincero, col cuore e con la testa, alle persone che ho offeso, non a chi non ha nulla a che fare con quello che è successo e che parla solo per offendermi ma non c'entra nulla, non sa nulla di me, non è minimamente toccato da questo fatto, non sa nulla di mio padre e mia madre, di cosa possa significare essere figlia loro, se un privilegio o una condanna, certo non una colpa, ma soprattutto (e questo vale per tutti) non sa cosa significa avere 17 anni oggi, in questo mondo privo di tenerezza, di esempi, violento e disumano. Anna Lou Castoldi scrive ancora: "Gli errori li commettiamo tutti". Le fotografie, riportate dal sito, sarebbero state scattate dalla ragazza e postate su Instagram Stories, che come sanno bene gli utenti del social, durano appena 24 ore e poi scompaiono. "Non è altro che una 'ragazzata', ma ciò non mi giustifica". Alle persone che dovranno pulire; 2.

Raoul Bova di nuovo papà: Rocio aspetta il secondo figlio - Gossip
A dichiararlo in anteprima il giornalista Gabriele Parpiglia sul suo profilo Instagram pubblicando una foto inequivocabile . Secondo figlio in arrivo per Rocio Moralez e Raoul Bova .

"A Roma l'atmosfera di abbandono e impunità è tale che anche se sei un personaggio pubblico, puoi permetterti di danneggiare quello che è di tutti e vantartene sui social media", commenta amaro il noto blog di denuncia romano. Scorrendo le fotografie che la ragazza ha postato sul suo account, una in particolare ci riporta ai tag sui sedili del bus. A tutti i contribuenti, perché i lavoro straordinario di chi dovrà pulire sarà accollato e distribuito a tutti i cittadini sotto forma di tasse; 5.

E voi cosa ne pensate di questo episodio?

Share