Libri ed eBook online: Cagliari nella top ten della classifica Amazon

Share

A rispondere a questa curiosità è Amazon, il celebre portale di commercio on line, che ogni anno stila una classifica delle città italiane che acquistano più libri (sia cartacei che e-book), naturalmente sulla propria piattaforma. Al secondo posto c'è Padova e al terzo c'è Torino.

La classifica delle città italiane che leggono di più è stilata in base all'acquisto pro capite durante l'ultimo anno (luglio 2017-luglio 2018). Tornano in classifica Bergamo e Cagliari che chiudono la top ten.

Questo la classifica completa delle città italiane che leggono di più: 1) Milano; 2) Padova; 3) Torino; 4) Bologna; 5) Roma; 6) Verona; 7) Firenze; 8) Trento; 9) Bergamo; 10) Cagliari. Bologna è quarta, Roma è quinta, Verona sesta, Firenze settima e Trento ottava.

Una tragedia che si conosceva già 30 anni fa
Nei prossimi la polizia giudiziaria acquisirà presso enti, società e gestori coinvolti a vario titolo tutti gli atti necessari. Incredibile il racconto di Davide Capello, portiere del Legino e pompiere che si trovava sul ponte al momento del crollo.

Milano è la città che maggiormente apprezza differenti generi letterari, aggiudicandosi il primo posto nelle classifiche dei generi Cucina, Travel, Fantascienza, Self-Help e Business. A Padova invece, tanti lettori che comprano online sul sito di Amazon libri ed ebook puntano dritto sulla saggistica precedendo nell'ordine Torino e la città di Bologna.

Tra i titoli più apprezzati, anche quest'anno resta in vetta 'Storie della buonanotte per bambine ribelli' (Mondadori) di Francesca Cavallo ed Elena Favilli, al primo posto in 29 delle 47 città analizzate, tra cui Milano (per il secondo anno consecutivo), Roma, Torino, Bologna, Genova e Napoli. Tra gli altri libri, i più venduti in Italia, figurano "Un lord da conquistare" (Self Published) di Virginia Dellamore, seguito da "Torto marcio" (Sellerio) di Alessandro Robecchi e da "Il maestro delle ombre" (Longanesi) di Donato Carrisi.

Share