Meteo Sardegna, temporali pomeridiani anche forti, rischio grandine alternati al soleggiato

Share

Continueremo infatti a fare i conti con il caldo e l'afa che, specialmente al centro-sud, insisteranno per tutta la settimana con una persistenza del disagio anche durante le ore notturne.

Secondo i metereologi, tuttavia, la situazione potrebbe cambiare nella seconda parte della settimana, con uno spostamento dell'alta pressione verso l'Italia meridionale, che lascerà il Nord esposto a correnti umide e instabili atlantiche.

Il meteo per la Sardegna dei prossimi giorni sarà caratterizzato da condizioni di spiccata instabilità atmosferica, queste favoriranno la genesi di improvvise nubi temporalesche foriere di fulmini e furiosi acquazzoni. A differenza degli ultimi giorni, alcuni temporali tenderanno a formarsi soprattutto sulle regioni settentrionali.

Milan, scatto per Bernard: prima però le cessioni
Una tattica evidentemente di disturbo, che si è aggiunta a quelle di Roma , Monaco e West Ham , oltre che appunto all'ultima, probabilmente la più pericolosa, del Chelsea .

Anche martedì 7 agosto 2018 prevarranno il sole e molto caldo in gran parte del Paese. Qualche temporale isolato, specie nelle ore pomeridiane, è previsto su Sardegna, Umbria, zone interne di Lazio e Toscana, Alpi. Fra il tardo pomeriggio e la serata saranno possibili temporali anche in pianura su Piemonte e ovest Lombardia.

Il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile Regionale ha perciò diramato un bollettino con la dichiarazione dello Stato di Attenzione per possibili criticità idrogeologiche dalle 14 di lunedì alle 09 di mercoledì 8 agosto nei bacini idrografici Alto Piave (BL), Piave Pedemontano (BL-TV), Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone (VI-BL-TV-VR), Adige-Garda e Monti Lessini (VR). Ne deriverà la possibilità che qualche focolaio temporalesco possa sfondare dalle zone di montagna a quelle pianeggianti, in particolare a nord del Po, Biellese, Verbano ma anche area dolomitica.

Share