Milan, arriva Higuain: "Un saluto ai tifosi. Gattuso? Ci ho già parlato"

Share

Sulla passione per la lettura: "Sono un ragazzo normale, solo che nel tempo libere al posto di giocare alla Playstation preferisco leggere e stare un po' da solo". "E' una questione più tattica che mentale". La dirigenza sta lavorando.

Sulla difesa come Nazionale del futuro: "Con Alessio ho giocato in Under 21, è fortissimo". Mi aspetto una partita molto tosta per domani, anche se mancheranno molti dei ragazzi che han fatto i mondiali. "Ho già parlato con Gattuso". Impostare da dietro è importante per un difensore moderno. Conti e Kessie? Quando hanno saputo non vedevano l'oro che venissi qua, mi hanno detto che c'è aria positiva e di cambiamento.

Sull'Atalanta: "In questi due anni con Gasperini sono cresciuto molto anche mentalmente". Anche ai miei tempi era così. Giocare ogni tre giorni è diverso rispetto a giocare ogni sette giorni. Sempre tanto sul campo, con un gruppo che ha sofferto ed è sempre rimasto sul pezzo. La Juve? E' stata la prima a credere in me, la ringrazierò per sempre ma adesso per me inizia un ciclo nuovo che mi dà tanta responsabilità.

Migranti salvati da una nave italiana e riportati in Libia
A sollevare la polemica è Nicola Fratoianni , che si trova sulla nave umanitaria Open Arms . Ore 16.30: Asso Ventotto recupera 101 migranti (di cui 5 bambini e 5 donne incinte).

Sull'eredità: "Sarà molto pesante, ci proveremo a fare del nostro meglio".

"Siamo lontani, però fin quando non si chiude il calciomercato si parlerà sempre, e un po' di malumore lo porta a tutti. Non vedo l'ora di iniziare".

Mattia Caldara è arrivato a Milano dopo la breve parentesi con la Juventus durante la tournée negli Stati Uniti.

Share