Milan, scatto per Bernard: prima però le cessioni

Share

Bernard vorrebbe legarsi al Milan ed è costantemente al telefono con i suoi agenti per apprendere in tempo reale l'evolversi degli eventi, ma allo stesso tempo è consapevole che potrebbe arrivare anche una risposta negativa da parte di Leonardo, così ha tenuto aperta la soluzione di riserva.

Lopetegui: "Modric è un giocatore del Real e continuerà ad esserlo"
Lo stesso destino potrebbe toccare a Modric , anche se le cifre sono chiaramente diverse. Con l'arrivo del centrocampista, si aprono numerose possibilità tattiche.

In questi ultimi giorni il Milan è impegnato nelle trattative per Gonzalo Higuain e per Mattia Caldara che verrebbe a Milano nello scambio con Leonardo Bonucci che tornerebbe alla Juventus; intanto però il nuovo ds Leonardo vuole regalare al tecnico Gennaro Gattuso un centrocampista importante che possa ruotare insieme a Kessie e Bonaventura, nelle numerose partite che aspettano i rossoneri tra campionato, Europa League e Coppa Italia. Firma entro poche ore oppure niente. Bernard, seguito anche da Chelsea e Atletico Madrid, è atteso a Liverpool nella giornata di domani per sostenere le visite mediche prima di mettere la firma sul contratto che legherà ai Toffees. Dopo l'ultimo colloquio di qualche ora fa, Bernard ha chiesto un quadriennale a tre milioni circa a stagione, mentre gli agenti avrebbero deciso di abbassare ancora di più la percentuale di guadagno proprio per permettere di chiudere l'affare. Una tattica evidentemente di disturbo, che si è aggiunta a quelle di Roma, Monaco e West Ham, oltre che appunto all'ultima, probabilmente la più pericolosa, del Chelsea. Secondo quanto riportato dall'edizione odierna del Corriere dello Sport, saremmo entrati nello sprint finale, prima della decisione definitiva di Leonardo sul fronte Bernard.

Share