Molestie sessuali, il maestro Daniele Gatti licenziato dall'Orchestra di Amsterdam

Share

Ma qui è accaduto ciò che non si sarebbe mai aspettata: "Mi sono ritrovata le sue mani sul mio sedere e la sua lingua in gola", ha chiarito al Washington Post.

Il maestro Daniele Gatti è stato licenziato dall'Orchestra di Amsterdam dopo la presa di posizione di alcune musiciste che lo hanno accusato di "comportamenti inappropriati".

Come spiegato dai responsabili dell'orchestra, la decisione è legata all'articolo pubblicato lo scorso 26 luglio dal Washington Post, nel quale le cantanti Alicia Berneche e Jeanne-Michèle Charbonnet denunciavano di aver subito molestie sessuali dal direttore italiano. Varie donne lo hanno accusato di molestie sessuali, risalenti al 1996 e al 2000. Il suo avvocato, Alberto Borbon, dello studio Chiusano, ha riferito che Gatti si è definito "esterrefatto" e "ha dato mandato ai suoi legali di tutelare la propria reputazione e di intraprendere eventuali azioni qualora tale campagna diffamatoria dei suoi confronti dovesse proseguire". L'orchestra non aveva voluto commentare, dicendo che avrebbe indagato la questione più a fondo.

"Queste accuse e le reazioni del signor Gatti hanno causato molta agitazione tra i musicisti e lo staff", ha continuato l'orchestra di Amsterdam.

La Fattoria Degli Animali, Andy Serkis sarà il regista
Il romanzo distopico, satirico e allegorico è ambientato in una fattoria dove gli animali, stanchi dello sfruttamento dell'uomo, si ribellano.

"La Royal Concertgebouw Orchestra ha concluso la collaborazione con il direttore Daniele Gatti con effetto immediato", ha reso noto in un comunicato l'istituzione, che accusa Gatti di aver causato "danni irreparabili".

Gatti ha respinto le accuse e si è scusato nel caso le donne "non si siano sentite trattate con rispetto", secondo il quotidiano olandese Nrc.

Daniele Gatti, 56 anni, è uno dei direttori d'orchestra più noti della scena internazionale. E' stato direttore dell'Accademia di Santa Cecilia a Roma (dal 1992 al 1997), principale direttore ospite della Royal Opera House di Londra (1994-1997), direttore musicale della Royal Philharmonic Orchestra di Londra (dal 1996 al 2009) e del Teatro comunale di Bologna (dal 1997 al 2007).

Share