Moto2, Oliveira beffa Marini e soffia la leadership a Bagnaia

Share

Luca Marini ha ottenuto la pole sul circuito di Brno (classe Moto2), la prima in carriera nel motomondiale per il fratello di Valentino Rossi. Terzo in qualifica ad Assen (ma solo 8° in gara), 2° in qualifica al Sachsenring e poi 3° in gara, e oggi primo in qualifica a Brno dove, con il tempo di 2'02.244, ha chiuso davanti ad Alex Marquez e Mattia Pasini che domani condivideranno con lui la prima fila della griglia di partenza della Moto2. La situazione si stabilizza con la pole provvisoria di Marini, che stacca di un decimo Marquez e Pasini, mentre registriamo una nuova caduta di Granado, seguita più tardi da una di Pawi ed un'altra di Baldassarri. Sono contento per tante cose, anche per il team. A 17 giri dal termine, ecco il sorpasso di Oliveira su Marquez. Cade Stefano Manzi alla curva 3.

Oliveira mette la sua KTM in prima posizione, grande sorpasso di Miguel su Luca Marini. Nel frattempo, Bagnaia si porta in testa, seguito dal solito Marini. Luca ci prova ancora, e torna davanti a Oliveira con una staccata incredibile. Con Miguel eravamo un po' sopra il limite, ma ci siamo divertiti. Per la prima volta in questa stagione, è Oliveira il leader del campionato.

Poste Italiane: utile in crescita nel semestre, confermati obiettivi 2018
La raccolta netta dei fondi comuni, unit linked e fondi multiasset di Ramo III nella prima metà dell'anno è pari a €710 milioni. Nel solo secondo trimestre il risultato si attesta a 250 milioni, con un incremento del 57,2%.

Classifica piloti: Oliveira 166, Bagnaia 164, Alex Marquez 113. Appena dopo c'è Vierge, Navarro, Binder, Schrotter e Pasini non possono giocarsi il podio.

L'ultimo e decisivo giro si apre con Oliveira al comando, Marini secondo, Baldassarri e Marini si menano per il terzo; Marini è pronto all'attacco nei confronti di Oliveira e ce la fa, ma il portoghese ribadisce; Marini ci riprova e lo supera nuovamente, tenendo bene la corda in curva; anche in apertura di gas Luca è forte, Oliveira si infila all'interno in staccata, il numero 10 risponde, ma Oliveira nell'ultima 'esse' riesce a tenere la prima posizione e vincere, Bagnaia completa il podio, Baldassarri è quarto, prima di Vierge, Binder, Schotter.

Share