Napoli, De Laurentiis furioso col Comune: "Il San Paolo è un cesso"

Share

Che schifo ci sarà? "Priorità attaccante? È una falsità che può pensare solo chi non conosce il contesto Napoli". Dico da sempre che il San Paolo è in rovina, ma perché da 8 anni, da quando ci sono loro, invece di migliorare è sempre più cesso?

Al ritorno da Bari, il patron azzurro si è recato al San Paolo per un sopralluogo all'impianto ed ai lavori del Comune. Io capisco che il tifoso sogni sul mercato, ma i giornalisti sperano negli acquisti per vendere di più. Nonostante la crescita, l'ultimo anno ho perso 15mln e l'anno prossimo ne perderò altri. Auricchio alla fine ci consegnerà lo stadio ma in quali condizioni?

Elettra Lamborghini trasportata in ambulanza, momenti di paura: "Colpa dello stress"
A darne notizia è lei stessa con due foto postate su Instagram Stories e ha commentato: "Lo stress mi ha inviato il conto".

Chiudevo secondo e giocavo in Champions anche con Mazzarri, con trenta milioni di stipendi, oggi siamo a quasi 150 milioni. E' uno che fatica a stare dove sta, aveva detto di avere 25mln di euro per i lavori un anno fa, sapendo del dissesto finanziario e pensando di riceverli dal credito sportivo. è uno che dice bugie alla piazza! Ma non risulta quintuplicato il fatturato. Ho dovuto convincere il presidente della Regione De Luca a pagare i soldi mancanti. De Laurentiis critica il rapporto tra Auricchio e l'assessore agli impianti sportivi Ciro Borriello: "L'assessore allo Sport mi fa tenerezza, mica può andare contro Auricchio e deve essere quindi anche lui bugiardo". "Amichevoli a pagamento? Per organizzare queste trasferte noi spendiamo milioni di euro, mi spiace non poter regalare i match ai nostri tifosi ma la verità è questa. Se ci fossi stato io al Comune, non ci sarebbe stato alcun dissesto finanziario, altrimenti avrei dato le dimissioni".

Share