"Nobel" per la matematica, assegnato all’italiano Figalli

Share

Alessio Figalli, matematico italiano di 34 anni, ha vinto la medaglia Fields, spesso descritta come "il Nobel della matematica".

La medaglia Fields - che porta con sé un premio da quindicimila dollari canadesi, una cifra quasi simbolica rispetto al milione di dollari Usa che si assegna per un Nobel - riporta su una faccia il volto di Archimede e la frase latina Transire suum pectus mundoque potiri, che significa "trascendere i propri limiti e dominare l'universo"; sull'altra faccia la 'dedica' al vincitore dai matematici di tutto il mondo, oltre alla sfera di Archimede inscritta in un cilindro. Ha studiato al liceo classico Vivona e nel 2002 è stato ammesso ammesso alla Scuola Normale di Pisa, dove si è laureato in meno di quattro anni, contro i cinque previsti dal piano di studio. ANSA ha scritto che "Figalli è stato premiato per le ricerche nella teoria del trasporto ottimale, che si occupa del modo più economico per trasportare oggetti da un luogo a un altro, e agli studi sulle equazioni a derivate parziali e sulla probabilità".

Assegnata ogni quattro anni a matematici che non abbiano compiuto 40 anni, la medaglia Fields è stata vinta da un italiano solo una volta, 44 anni fa. "Roma, la città dove è nato, è orgogliosa di lui". Nel 2008 ha avuto la docenza all'École Polytechnique di Parigi e nel 2009 nell'Università del Texas ad Austin, dove nel 2011 è diventato professore ordinario. Nel 2016 il ritorno in Europa con la cattedra a Zurigo: una carriera che la maggior parte degli accademici non ottiene in una vita. Ne ho provato uno all'estero, da ricercatore in Francia, e lì mi hanno preso. "Questo premio mi dà tantissima gioia, è qualcosa di cosi grande che mi risulta difficile credere di averlo ricevuto", ha detto all'ANSA Alessio Figalli.

Lopetegui: "Sfida emozionante reinventare il Real Madrid senza CR7"
Real Madrid, Bale: "Voglio giocare, se non lo farò qui ". "Se non arriva o non va via nessuno sarò un allenatore felice". Quando ho accettato l'offerta del Real CR7 era ancora nostro, ma presto ha espresso la sua intenzione di andarsene.

"Conosco Alessio Figalli come un matematico estremamente creativo e una persona aperta e comunicativa", ha aggiunto Guzzella. "Può inoltre avere un grande impatto come ambasciatore per la matematica". "I matematici italiani sono di livello internazionale e questo è importante".

Anche in meteorologia appare lo studio del trasporto ottimale di particelle, infatti se una nuvola deve spostarsi, le particelle che compongono la nuvola seguiranno nel tempo un trasporto ottimale.

LA NORMALE - Per l'intero arco del percorso di normalista, "è stato seguito dal professor Luigi Ambrosio, docente di Analisi matematica presso la Scuola", primo a congratularsi con Figalli.

Share