Perisic: "Ho sentito che ci sono offerte, devo parlarne con l’Inter"

Share

E a proposito di Perisic, Naletilic allontana le voci su una possibile partenza: "Non credo andrà via dall'Inter, Luciano Spalletti lo apprezza tantissimo". Ma forse all'allenatore nerazzurro non farà piacere questa sua intervista a 'Sportske novosti'. "Ho sentito dire che alcuni club mi vogliono, ma prima devo parlare con l'Inter e solo allora potrò valutare le offerte e decidere". l'Inter del Manchester United di Mourinho non è un segreto ed è di vecchia data.

Il presente però è tinto di colori nerazzurri: "L'anno scorso ho firmato un nrinnovo di 5 anni, mi diverto molto qui e sento che siamo sulla strada giusta per tornare ai fasti di un tempo. Insieme a Mauro Icardi è il giocatore più importante della squadra e sono sicuro che rimarrà, a maggio ragione se dovesse arrivare Modric".

In relazione alle dichiarazioni "se dovessi lasciare l'Inter andrei in un altro top club", il croato spiega: "Voglio giocare in Inghilterra o in Spagna".

Milan, scatto per Bernard: prima però le cessioni
Una tattica evidentemente di disturbo, che si è aggiunta a quelle di Roma , Monaco e West Ham , oltre che appunto all'ultima, probabilmente la più pericolosa, del Chelsea .

"I miei desideri? Il primo è fare bene in Champions League, per ottenere qualcosa, per sei anni sono stato privato del grande calcio europeo".

Perisic parla infine di un possibile interesse del Bayern Monaco e non chiude le porte: "Niko Kovac ha avuto un'influenza molto grande su di me, ho giocato molto bene con la Croazia sotto la sua gestione e mi congratulo con lui per tutto ciò che ha fatto in Germania e per il Bayern. Se mi vuole, sa dove trovarmi".

Share