Ponte Morandi, i nomi delle vittime identificate fino ad ora

Share

Ennio ha 68 anni, da ieri è uno delle centinaia di sfollati, sono saliti a 632, che ha dovuto abbandonare la sua casa sotto il ponte Morandi da cui vive da cinquant'anni. La donna, una 58enne di Corsico che lavorava in Regione Lombardia come funzionario, stava andando in vacanza in Liguria. In tutto sono 39 i morti della tragedia del 14 agosto.

Tra i morti ci sono anche tre minorenni.

Gli altri fino ad ora identificati sono: Andrea Cerulli, 48 anni, di Genova; Gianluca Arpini, 29 anni, di Genova; Alberto Fanfani, 32 anni, nato a Firenze; e una intera famiglia di Campomorone (Genova) Roberto Robiano, 44 anni, Ersilia Piccinino, 41, e il figlio Samuele 9, Elisa Bozzo, 34 anni di Busalla (Genova); Bruno Casagrande, 35 anni, di Genova. Stessa sorte è toccata al fidanzato che era in macchina con Lei. Non è ancora chiaro se avessero qualcosa a che fare con il crollo.

"Lo scenario che si è configurato fin dalle prime ore è stato uno scenario difficilissimo - ha raccontato uno dei tecnici del centro operativo membro del team di maxi emergenza - colonna mobile - del 118 di Genova al lavoro in queste ore nella zona del disastro e tra i primi ad arrivare sul posto - ci siamo occupati di mettere in piedi un centro medico avanzato entro la prima ora". Nel bilancio provvisorio si contano anche 16 feriti, di cui 12 ricoverati in codice rosso.

Tragedia a Genova, crolla ponte sull'A-10: una trentina le vittime
Ancora è da chiarire se questa possa essere un'ipotesi veritiera, ma nel frattempo anche sul web si inizia a parlare del fulmine . Interrotta anche la linea ferroviaria in quanto, a quanto pare, il crollo del ponte avrebbe tranciato dei cavi della linea.

Prosegue all'ospedale San Martino la dolorosa sfilata dei familiari delle vittime per il riconoscimento delle salme.

Intanto si continua a scavare sotto quel che resta del ponte Morandi, i soccorritori avvertono che molte persone restano disperse e alcune automobili sotto le macerie non sono state ancora raggiunte.

La mancata manutenzione ha causato il crollo del ponte di Genova? I cittadini del quartiere hanno trovato quasi tutti ospitalità da amici e parenti. La società Autostrade divenne privata, il passante venne inserito dal governo di Silvio Berlusconi nella legge obiettivo fra le grandi opere necessarie, il suo nome mutò in "Gronda" e ne ipotizzarono più varianti a seconda se passasse a levante a ponente o addirittura a Nord. La procura di Genova "è pronta ad aprire un fascicolo per omicidio plurimo e disastro colposi" ha detto il procuratore capo Francesco Cozzi. Durerà 12 mesi, secondo quanto stabilito nel Consiglio dei ministri straordinario che si è svolto nel palazzo della Prefettura di Roma.

La Protezione civile ha attivato il numero verde 800 640 771. Inoltre, ha spiegato Conte, "tra le misure idonee e le iniziative da adottare ci orienteremo verso la nomina di un commissario ad hoc, una persona indipendente e garante della ricostruzione". Oggi nel comune è stato proclamato il lutto cittadino.

Share