Questi club drogano il mercato

Share

La risposta dell'Inter però non si è fatta attendere e dopo il comunicato con cui annuncia che procederà per vie legali contro Tebas, arriva anche il commento alle accuse dei Blancos.

Per Javier Tebas, presidente della Liga spagnola, "Juventus ed Inter imbrogliano sul mercato ed utilizzano dei trucchetti, come PSG e Manchester City".

Tebas parla di veri e propri trucchi: "Non so se nel caso di Ronaldo e la Juventus sia così, bisognerà vedere alla fine come sarà l'intera operazione, ma l'offerta dell'Inter per Modric nasconde trucchi". E anche il tema del Psg con Neymar è truccato. L'Inter, che non ha soldi per prendere giocatori, poi si permette di spendere tanto per l'ingaggio di Modric. Dichiarazioni che senza alcuna base conoscitiva ledono l'immagine e mettono in dubbio l'integrità ed il buon operato di due club italiani e della stessa Lega a cui essi, insieme ad altre 18 società, aderiscono. Poi punge i nerazzurri sulla trattativa per Modric: "Ci sono cose che non dovrebbero accadere". "Ci sono club-stato che stanno inflazionando il mercato prendendosi i giocatori". E' chiaro che mi piacerebbe tenere Cristiano Ronaldo, ma mi piacerebbe avere anche giocatori come Lewandowski.

Inter, Spalletti: "Siamo più forti dell'anno scorso. Scudetto? Ce la giochiamo"
L'allenatore a poche ore dall'esordio in Serie A ha già le idee chiare: "Usciamo dalla fabbrica senza dove fare ulteriori prove". Dico solo che ci spiace molto e come ho detto prima siamo vicini al dolore delle famiglie che soffrono.

I club della Lega operano seguendo i parametri imposti in ogni ambito dai regolamenti nazionali e internazionali, motivo per cui la stessa Lega vive un momento di grande ottimismo ed entusiasmo. "Alla vigilia della stagione che riporterà quattro club della Serie A TIM nella Fase a Gruppi di UEFA Champions League, siamo certi che il ritrovato spirito e blasone della Serie A TIM non debbano spaventare ma, al contrario, stimolare il panorama europeo verso nuovi apici di competitività e spettacolarità".

Il Real Madrid ha presentato una denuncia alla Fifa sui contatti avuti col croato dal club nerazzurro che però nega: "È stato il giocatore a offrirsi".

Share