Radiocor: Industria: Istat, produzione +0,5% a giugno, +1,7% su anno (RCO)

Share

Su base annua beni strumentali (+5,4%) e beni di consumo (+1,2%), mentre cala il comparto (-3,9%).

Secondo gli ultimi dati Istat nel periodo in esame l'indice destagionalizzato della produzione industriale è aumentato dello 0,5% rispetto a maggio, quando si era verificato un incremento dello 0,8% (rivisto dal +0,7% preliminare). Su base annua l'indice corretto per gli effetti di calendario risulta in aumento dell'1,7%. Una variazione negativa si registra nell'energia (-0,7%). Si tratta infatti del rialzo tendenziale più contenuto dall'aprile del 2017. I beni strumentali includono, tra gli altri, la fabbricazione di macchine e motori, la fabbricazione di strumenti e apparecchi di misurazione e controllo, la fabbricazione di autoveicoli. Nella media dei primi sei mesi la produzione è cresciuta del 2,6% su base annua.

Papa Francesco contro la pena di morte, riscrive il catechismo della Chiesa
Che Papa Francesco fosse assolutamente contrario alla pena di morte e che ne chiedesse l'abolizione in tutto il mondo lo si sapeva.

Le maggiori flessioni si registrano invece nella fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati (-8,6%), nella fornitura di energia elettrica, gas, vapore ed aria (-6,5%) e nella industria del legno, della carta e stampa (-4,2%). Nei prossimi mesi l'analisi ritiene che "il ciclo degli investimenti possa conservare un buono slancio" mentre anche la "domanda interna per consumi è attesa mantenersi in espansione".

Share