Rinviata la presentazione del calendario

Share

A questo punto la presentazione del calendario potrebbe andare in scena nella sede della Lega B a Milano ma è difficile azzardare una data prima che i ripescaggi definiscano tutte le squadre partecipanti al campionato.

Nulla da fare neanche per il 6 agosto: la stesura dei calendari di Serie B 2018-19 slitta ancora a causa del protrarsi dei ricorsi delle squadre escluse dal campionato cadetto. Catania e Novara sono dentro, il Siena aspetta solo l'ufficialità, Ternana e Pro Vercelli hanno presentato ricorso. Lo ha deciso il Consiglio direttivo della Lega, definendo intanto che si giocherà durante le feste natalizie, con la pausa dal 31 dicembre al 19 gennaio.

Non verrano aumentate a 5 le sostituzioni (come avvenuto nello scorso campionato di Serie C), ma c'è una novità riguardante play-off e play-out: "Le società hanno deciso di confermare le tre sostituzioni per le gare della stagione regolare, aggiungendo un eventuale quarto cambio nelle partite in cui sono previsti i tempi supplementari (playoff/playout)".

Imprenditore italiano sequestrato in Venezuela muore nel conflitto tra polizia e rapitori
Sarebbe stato rapito mentre viaggiava a bordo della sua auto da un gruppo di uomini armati intercettati dalla Polizia . Fonti della polizia hanno poi riferito che nel conflitto a fuoco sono stati uccisi almeno tre malviventi.

"La Lega B desidera ringraziare la Città di Cosenza, e la società del presidente Guarascio, per l'ospitalità offerta nell'organizzare dell'evento, ma anche per la pazienza e la disponibilità dimostrata in questi giorni" si legge nel comunicato uscito oggi.

"Le disposizioni federali non consentono il mutamento del format del campionato da 22 a 20 squadre dalla corrente stagione sportiva".

Per quanto riguarda gli altri punti all'ordine del giorno, assegnati a Rai i pacchetti "Esclusivo Highlites TV" ed "Esclusivo Radiofonico" per il triennio 2018-2021 con un sensibile aumento dei ricavi rispetto ai tre anni precedenti. La modifica del format può entrare in vigore, infatti, dalla seconda stagione sportiva successiva alla sua adozione. "Lo abbiamo ribadito alla Lega, invitandola di nuovo a trasmettere le certificazioni per esaminare le domande di integrazione dell'organico a 22".

Share