31 i convocati azzurri, c'è Pellegri - Ultima Ora

Share

Il portale di SportMediaset anticipa le scelte del CT Mancini che, ricordiamo, solo sabato diramerà le convocazioni ufficiali in vista del doppio impegno in Nations League contro Polonia (7 settembre) e Portogallo (10 settembre).

Adriano: "All’Inter ero sempre ubriaco. Mi coprivano dicendo che ero infortunato"
L'ex attaccante di Inter e Roma Adriano Leite Ribeiro ha parlato del momento più buio della sua vita da calciatore ma non solo. Ho cominciato a sentirmi molto solo, e quando è morto è andata ancora peggio, perché mi sono isolato.

La lista comprende ben 31 giocatori ed è nuovamente egemonizzata dalla Juve (5 i convocati). È arrivata la prima chiamata per il portiere del Cagliari Cragno e per i difensori di Spal e Fiorentina Lazzari e Biraghi. A centrocampo Mancini chiama Nicolò Zaniolo, giovanissimo centrocampista passato dall'Inter alla Roma nell'affare Radja Nainggolan. Sale dall'Under 21, Nicolò Barella, mentre torna a vestire la maglia azzurra, Giorgio Chiellini, assente dal Playoff Mondiale contro la Svezia del novembre 2017. Dentro anche Mandragora. Anche se Benassi, Parolo, Baselli e De Rossi lasciano ancora qualche dubbio al ct azzurro. Il centravanti verrà tuttavia difficilmente impiegato da titolare: si profila il trio avanzato Bernardeschi-Belotti-Insigne, in vantaggio sulla concorrenza, con Chiesa pronto a tentare il sorpasso. Incerta la presenza di Gagliardini, mentre non rientrerà tra i convocati Mandragora in seguito alla squalifica per prova tv nella prima giornata. Out anche Alessandro Florenzi per infortunio.

Share