Bullizzato perché gay, bimbo di 9 anni si suicida

Share

Un bimbo di sei anni si è opposto ad una banda di bulli che stava tormentando un suo amico, questi lo hanno aggredito e lo hanno mandato in ospedale con una frattura al braccio. Così, un bambino di soli 6 anni affetto da autismo, è stato prima accerchiato e poi malmenato a sua volta. "Sono sconvolta al solo pensiero che abbia visto l'uccidersi come la sua unica opzione".

Durante le vacanze estive aveva confessato di essere gay anche alla madre.

L'ipotesi del suicidio è stata confermata dal medico legale mentre le autorità di Denver, dove Jamel viveva, hanno aperto un'inchiesta.

L'ex attrice di "ER" Vanessa Marquez uccisa dalla polizia
Ha estratto una pistola finta durante un controllo della polizia, che ha reagito sparando e uccidendola. L'attrice, 49 anni, era famosa per il ruolo dell'infermiera Wendy Goldman , nella famosa serie tv 'ER'.

Il corpo di Jamel è stato trovato senza vita nella sua casa lo scorso giovedì, e da allora la mamma non si dà pace. "Pensai che stesse scherzando e ho guardato dietro verso di lui perché stavo guidando, era così spaventato", ha riferito la donna. Poi lo ha rassicurato: "L'ho guardato e gli ho detto 'ti voglio sempre bene'". "Aveva detto alla sorella che i ragazzi a scuola gli intimavano di uccidersi".

Molto evasiva appare la dichiarazione del dirigente scolastico:"La nostra priorità ora è valutare tutte le preoccupazioni emerse in questo caso, mantenere sicuri i nostri studenti e fare un esame corretto e accurato dei fatti legati a questa tragica perdita, il nostro distretto è impegnato profondamente nell'assicurare che tutti i membri della comunità scolastica siano trattati con dignità e rispetto, a prescindere dall'orientamento sessuale, dall'identità di genere o dallo status di transgender". "Ci sono politiche e procedure in vigore per garantire che gli studenti Lgbt possano perseguire la loro educazione con dignità e per prevenire il bullismo", ha aggiunto. Inoltre, la scuola elementare ha inviato una lettera alle famiglie degli alunni per sottolineare la perdita inaspettata di Jamel, ed ha invitato i genitori a sorvegliare sui segnali mostrati dai propri figli e di rivolgersi a loro per ricevere aiuto.

Share