Conte: 'Risposta dell'Ue se non vogliamo un'altra Diciotti'

Share

A palazzo Chigi il cancelliere austriaco ha incontrato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e, come accade ormai da diversi mesi, il tema dell'immigrazione è in cima all'agenda europea come ha sottolineato lo stesso Conte al termine dell'incontro: "Se non vogliamo un altro caso Diciotti abbiamo bisogno di una risposta europea: ho rappresentato la premura del mio Paese che si facciano maggiori investimenti nel Nord Africa".

"Ci siamo detti un po' tutti che dobbiamo arrivare a delle conclusioni perché più ritardiamo più andiamo tutti in difficoltà". Appena arrivato il premier Conte ha detto che il tema dei migranti "non può esser affrontato in termini emergenziali ma deve esserlo in termini strutturali, assumendosi la responsabilità di una strategia politica articolata e complessa". Lo hanno confermato anche le parole del premier italiano. Nel corso dell'incontro si è parlato quasi esclusivamente di migranti, ha raccontato Conte, che ha parlato di "lavori in corso". "Serve un meccanismo di gestione che sia europeo". Interpellato su una possibile soluzione del problema dei migranti è stato categorico: "Non li si fa più entrare e chi è qui lo si rimanda a casa, è molto semplice", ha dichiarato. "Merkel vuole dire che non ci sono ancora stati passi avanti per il meccanismo di gestione condivisa". "Non è l'idea di solidarietà a cui stiamo lavorando".

Dramma per Lory Del Santo: suo figlio si è suicidato
Il bambino - che non aveva ancora compiuto 5 anni - cadde dal 53esimo piano di un grattacielo a New York e morì sul colpo. Io spero che 'mai più' non sia per sempre, ma non avrei pensato che questo distacco si protraesse così a lungo.

"Sul tavolo c'è l'ipotesi che i Paesi non volenterosi, ovvero quelli che non partecipano in termini di sbarchi o in termini di redistribuzione" dei migranti, "versino un contributo finanziario", ha spiegato ieri il premier, interpellato dai cronisti in albergo al termine della cena tra i 28 leader Ue, durata oltre 4 ore, e tenutasi al Felsenreitschule di Salisburgo.

Share