Equitazione: torna a Roma "F1 cavalli"

Share

L'aspetto sportivo, militare e della civiltà buttera è stato esaltato da Federico Mollicone cha ha anche evidenziato come questo evento contribuisca a diffondere ancora di più l'immagine di Roma, mentre Eleonora Di Giuseppe ha esaltato la caratteristica che conferma come la città ospitante venga in tal modo a trovarsi al centro dell'equitazione mondiale.

Ideato nel 2006 dal campione olimpico olandese Jan Tops, il Global è il più prestigioso circuito internazionale di salto ostacoli. L'Italia sarà rappresentata da otto azzurri, di cui sette cavalieri e un'amazzone: Alberto Zorzi, Lorenzo De Luca ed Emanuele Gaudiano (accesso di diritto per posizione nel ranking) saranno in cerca di gloria insieme ai cinque 'convocati' dal selezionatore della Nazionale, Duccio Bartalucci: si tratta di Emilio Bicocchi, Bruno Chimirri, Gianni Govoni, Giulia Martinengo Marquet e Luca Marziani. In questa edizione ci sarà una partecipazione di cavalli e cavalieri senza precedenti e un montepremi in palio di oltre 900mila euro: 116 gli atleti in rappresentanza di 28 paesi e 3 continenti, ben 240 i cavalli. Una cornice unica per seguire, gratuitamente, quattro giorni di grande equitazione, impreziositi da numerosi eventi di contorno tra il campo di gara, le tribune e il villaggio allestito al Foro Italico: dal 'Carosello di Lance' dei Lancieri di Montebello allo storico spettacolo equestre del Carnevale romano, dalla promozione del Made in Italy e delle eccellenze enogastronomiche del Belpaese a iniziative artistiche, di solidarietà e di diffusione della cultura del rispetto verso il mondo degli animali.

Biraghi: "Il Milan mi voleva, ma ho detto no"
Non ha rilasciato alcuna dichiarazione, ma altrettanto netto nella sua presa di posizione è stato Daniele De Rossi . Cristiano Biraghi , dal ritiro della Nazionale, ha spiegato: "La fascia dedicata a Davide Astori non si tocca".

Appuntamento quindi a giovedì 6 settembre, quando alle ore9,00 si alzerà il sipario che si chiuderà, con il Carosello dei Carabinieri e con l'ammaina bandiera, nella serata di domenica 9. "Il successo vero non è solo nelle vittorie sportive ma anche nella valorizzazione di sani princìpi". L'ingresso alle gare, durante tutta la manifestazione, sarà completamente gratuito.

Share