Facebook, terremoto in Instagram: lasciano i due co-fondatori

Share

L'app di foto e video, infatti, al momento cresce di più di Facebook ed è riuscita a sfuggire agli scandali legati alla privacy e alle fake news che invece hanno investito il social network di Menlo Park.

La trasformazione è avvenuta nel 2010 e già dopo due anni è arrivata la proposta di acquisizione di Zuckerberg: all'epoca Instagram aveva circa 30 milioni di utenti, mentre oggi ne ha oltre 800 milioni.

Kevin Systrom e Mike Krieger, i co-fondatori di Instagram, lasciano la società e Facebook. "Stiamo pensando di prenderci un periodo di pausa per esplorare di nuovo la nostra curiosità e creatività". I due, rispettivamente amministratore delegato e chief technical officer dell'app, si sono dimessi senza spiegare il perché del loro addio ma si parla di rapporti sempre più tesi e complicati con il numero uno di Facebook Mark Zuckerberg.

Giovinazzi riporta l'Italia su una monoposto di Formula Uno
Un pilota titolare in Formula 1 che correrà accanto all'ultimo iridato con la Rossa. Vogliamo continuare a crescere e a lottare insieme per le posizioni che contano".

È notizia di queste ore che Kevin Systrom e Mike Krieger, co-fondatori del noto social network Instagram, hanno presentato le proprie dimissioni e nelle prossime settimane lasceranno la direzione di Instagram. E continua: "La possbilità di costruire nuove cose richiede che facciamo un passo indietro, che capiamo cosa ci motiva", senza fornire ulteriori informazioni.

L'annuncio è stato dato da Systrom sul suo blog, dove ha scritto di "essere grato per gli ultimi otto anni passati in Instagram e gli ultimi sei con il team di Facebook". Siamo cresciuti da 13 persone a più di mille con uffici in tutto il mondo, costruendo prodotti usati e amati da una comunità di oltre un miliardo di persone.

L'abbandono dell'azienda da parte dei fondatori arriva dopo le notizie di tensioni crescenti tra i due imprenditori e i dirigenti di Facebook. Instagram é uno dei gioielli della corona di Facebook, che l'ha acquistata nel 2012 per 1 miliardo di dollari. Il capo di Fb ha comunque voluto ringraziare pubblicamente con un breve comunicato i due manager: "Kevin e Mie sono due leader straordinari e Instagram riflette la combinazione dei loro talenti. Gli auguro il meglio e non vedo l'ora di scoprire cosa creeranno in futuro".

Share