Gattuso: "Non posso parlare di 'svolta'. Cutrone? Ha il veleno addosso"

Share

Nella scatola scelta, però, non c'è il contenuto: tutti i meccanismi delle catene di fascia sono ovviamente persi e non sono sostituiti da quelli che permetterebbero alla Roma di far male al centro, visto che nessuna delle due punte attacca la profondità e il fraseggio si risolve per lo più sugli esterni, dove, però, c'è un solo giocatore.

Ma se San Siro già ama alla follia Higuain, lo stesso Pipita sembra essersi subito invaghito della bellezza e della potenza dell'impianto milanese e del pubblico di fede rossonera. E' sicuramente attesa una sanzione pecuniaria per non aver rispettato i parametri del Fair Play Finanziario nel triennio 2014-2017, ma il Milan spingerà per aderire al Voluntary agreement, l'ormai noto regime di auto-denuncia che permetterà al club di creare un business plan concreto e un rientro dalla massa debitoria senza l'assillo del FFP. Poco dopo il portiere giallorosso devia in angolo un buon destro di Higuain e alla mezz'ora si ripete sul mancino da fuori di Suso.

I rossoneri conquistano i primi tre punti, San Siro esplode, il tecnico Gennaro Gattuso esulta, i vertici della nuova proprietà, seduti in tribuna per la prima del Milan in casa, gioiscono. Mi fa piacere vederle, però la carica dobbiamo trovarla in noi stessi, quando prepariamo le partite. Quest'anno si può lavorare in modo più tranquillo, dobbiamo lavorare con serietà.

Parma-JUVENTUS Streaming Gratis, dove vederle l’anticipo di Serie A
Non c'è il due senza il tre e allora Cristiano Ronaldo prolunga il suo inatteso e sorprendente digiuno nel calcio italiano. C'è però un modo completamente diverso per poter vedere le partite che in pochi conoscono e che è praticamente gratis.

Quando dico che Biglia è fondamentale a livello tattico non sbaglio: anche oggi ci ha salvato in tante occasioni. Higuain-Cutrone? Quando giochi con la linea a 4 fai fatica.

Sta avendo poco spazio per come si allena. Il limite del Milan? Ma poi inizieremo a giocare ogni tre giorni e le cose possono cambiare. Dipende tutto dall'atteggiamento della difesa. Il pari rischia di durare un solo giro d'orologio, ma la VAR annulla per fuorigioco il secondo vantaggio rossonero firmato da Higuain, bravo a proporsi in verticale e saltare secco Olsen, ma un piede oltre la linea difensiva.

Share