La BreBeMi diventerà la prima autostrada elettrificata italiana

Share

La BreBeMi è un'autostrada che ha fatto molto discutere sia perché di fatto è un doppione della A4 -è stata costruita per allegerire il traffico su questa cruciale arteria stradale del nord- sia perché ad oggi, anche per via dell'elevato costo del pedaggio, risulta scarsamente frequentata.

Immigrazione, l'Onu attacca l'Italia. Salvini: "Non accettiamo lezioni da nessuno"
L'Alto commissario ha poi spiegato che "è nell'interesse di ogni Stato adottare politiche migratorie fondate sulla realtà, non sul panico".

Gli Assessori di Regione Lombardia Claudia Maria Terzi (Infrastrutture, trasporti, mobilità sostenibile) e Raffaele Cattaneo (Ambiente e clima) sono intervenuti al convegno 'Il trasporto elettrico delle merci su strada', svoltosi sabato a Castenedolo (Brescia) nell'ambito dello European Truck Festival. Li sta sviluppando Scania che è pronta a collaborare all'elettrificazione dei primi sei chilometri di A35 che serviranno come test. I veicoli in questione sono dotati di catena cinematica ibrida con motore elettrico alimentato attraverso un pantografo. Queste ultime verranno realizzate esternamente alla piattaforma autostradale e la linea di contatto -600-750V in corrente continua- sarà installata sopra la corsia di marcia con un'altezza pari a circa 5.5 metri. Basta premere un bottone per far spuntare il pantografo e connetterlo alla rete mentre con una seconda pressione questo si ripiega sulla cabina così da non intralciare la corsa del camion fuori dalla linea elettrica. Semplice: se il mezzo deve effettuare un sorpasso o abbandonare l'autostrada per raggiungere la sua destinazione, il veicolo può circolare tramite motore elettrico, grazie alle batterie di cui dispone, o tramite il motore a combustione interna. Dopodiché, valutata l'efficienza, il corretto funzionamento, ogni parametro di sicurezza e la sostenibilità economica dell'operazione, si procederà con l'elettrificazione completa dei 62 km della Brememi e l'installazione di pannelli fotovoltaici. Il Presidente e Amministratore Delegato di Italscania, Franco Fenoglio, ha evidenziato in una nota che "la collaborazione di Scania con A35 Brebemi, Siemens e tutti gli interlocutori coinvolti in questo progetto dimostra come solo attraverso la cooperazione con partner strategici riusciremo ad accelerare il processo di cambiamento verso un sistema di trasporto sostenibile". La svedese Scania sta per realizzare la prima autostrada elettrica d'Italia. "La partnership con Siemens e Scania, entrambi punti di riferimento di questo settore, e l'interesse dimostrato da importanti player della logistica oggi qui presenti, sono per noi una garanzia di un progetto che darà grande valore al sistema infrastrutturale lombardo e nazionale".

Share