Matrimonio Ferragnez, Di Maio chiede spiegazioni sull'aereo brandizzato. La replica: "Nessun disagio"

Share

Lido di Noto, Marzamemi, Fontane Bianche sono le mete scelte per un tuffo nell'acqua azzurra prima delle nozze da alcuni degli ospiti di Chiara Ferragni e Fedez. Sulla vicenda è intervenuto anche il Codacons, che ha presentato un esposto per vederci chiaro su eventuali disagi per i viaggiatori "non vip". Fedez legge anche lui le promesse che si concludono così: "Per te ci sarò sempre, anche se in ritardo". Stesso discorso per Alitalia che, a quanto si apprende, avrebbe disposto un servizio totalmente brandizzato 'Ferragnez' per i due fenomeni dei social network: dal biglietto aereo ai gadget di bordo. Per la compagnia aerea "non si è trattato di una sponsorizzazione ma di un normale accordo commerciale da inquadrare nella campagna pubblicitaria dell'azienda", come comunicato ai media; Monti però ne domanda i dettagli, e lo ha fatto in questo ore anche su Facebook. Fotografie come una volta, di quelle che aspettavi di vedere il giorno dopo sul giornale. Il rito è stato civile e le promesse che gli sposi si sono scambiati, sono state molto romantiche. Chiara, al braccio di papà Marco, ha optato per uno chignon basso. Su Instagram afferma di essere un fervente latino-americanista e un cittadino europeo, forte del suo percorso in Erasmus che lo ha visto successivamente impegnato attivamente con la GES/ESN Siena, una no-profit che offre i propri servizi agli studenti stranieri ospiti presso le università italiane e agli enti italiani interessati ai programmi di scambio. Il "sì " è arrivato al tramonto, salutato con fuochi d'artificio. "Non ho bisogno che il mondo mi ami - dice commossa Chiara - ho bisogno che mi ami una sola persona, e questa persona sei e sarai sempre tu". E' apparsa strana l'assenza del grande amico di Fedez, l'altro rapper J-Ax, mentre Mika tramite twitter si è scusato con la coppia per l'assenza.

Milan-Roma 2-1, decide Cutrone al fotofinish: primi tre punti per i rossoneri
La squadra di Eusebio Di Francesco non subiva gol in trasferta dallo scorso marzo contro il Bologna. Sei mesi dopo i due centri incassati dal Milan costano la prima sconfitta nella Serie A 2018/2019 .

"Eravamo prontissimi per il matrimonio ma, purtroppo, un grave imprevisto ci impedisce di partecipare". Io e Max siamo lì comunque con il cuore, Chiara Ferragni e Fedez vi auguriamo tantissima felicità.

Share